MATE 1.2 Rilasciato, ecco tutte le novità e come installarlo su Ubuntu

18
13
MATE 1.2

Il team di sviluppo di Mate ha annunciato il rilascio della nuova versione 1.2 la quale oltre, alla correzione di alcuni bug, migliora notevolmente la stabilità e le performance del fork di Gnome 2.
MATE 1.2 fissa tutti i conflitti con Gnome, inoltre tutti i file di configurazione sono stati spostati in ~/.config/mate, rendendo quindi più agevole la gestione. Novità anche per il file manager Caja: il quale aggiunge la funzionalità annulla/ripristina che ci permette di ripristinare per esempio un file modificato (funzionalità presente anche nelle ultime versioni di Nautilus). 

Il nuovo Mate permette di avviare più velocemente le applicazioni, ed inoltre troviamo presente anche il supporto per i backend GStreamer e PulseAudio. Rinominati anche i temi di Mate proprio per evitare conflitti con GNOME, ed aggiunti nuovi sfondi e un’icona propria.

MATE 1.2

In questa pagina troverete le note di rilascio del nuovo Mate 1.2.0.
MATE 1.2 sarà presente nei prossimi giorni su Arch Linux attraverso AUR, e potremo installarlo anche su Ubuntu, Linux Mint, Fedora, Debian, Salix/Slackware consultando questa guida.

Home Mate