Installare MATE su Arch Linux da repository

8
143
MATE su Arch Linux

MATE è un nuovo ambiente desktop realizzato dalla community Arch Linux che punta a riportare l’esperienza utente di Gnome 2 supportando il nuovo GTK+3 e Gnome 3.
Supportato e presente nei repository ufficiali di Linux Mint 12, Mate Desktop Environment permette di riportare Gnome 2 e di supportare GTK+3, per motivi di conflitto però, i nomi delle applicazioni dedicate sono stati cambiati in confronto a i “classici”: ad esempio Nautilus si chiama Caja ecc.

Da poco giunto alla nuova versione 1.2, Mate sicuramente è indirizzato a chi amava l’esperienza utente di Gnome 2 offrendo la possibilità di utilizzare le nuove applicazioni e pacchetti basati su GTK+3.
Particolarità di MATE è la sua leggerezza e sopratutto il basso consumo di risorse, ed è quindi indicato su PC datati con poche risorse disponibili, oppure per quei PC che non supportano Gnome Shell e non amano la modalità Fallback di Gnome 3.

Se utilizziamo Arch Linux, possiamo installare MATE con molta facilità e senza l’utilizzo di AUR grazie ai repository dedicati.
Per installare MATE su Arch Linux basta digitare da terminale:

su
nano /etc/pacman.conf

Ed aggiungiamo il seguente repository:

[mate]
Server = http://packages.mate-desktop.org/repo/archlinux/$arch

Salviamo e sempre da terminale digitiamo:

pacman -Syy

pacman -S mate

Ed avremo Mate installato.

Per maggiori informazioni sull’installazione di Mate su Arch Linux consiglio di consultare la pagina wiki dedicata accessibile da questa pagina.

Home MATE