Wbar una semplice e leggera dock per Linux

0
191
Wbar

Da poche ore è disponibile la nuova versione 2.3.0 di Wbar una delle dock per Linux più utilizzate apprezzate dagli utenti per la leggerezza pur offrendo un’ottima personalizzazione.
Wbar 2.3.0 non porta moltissime novità ma sopratutto notevoli miglioramenti nella stabilità e nel supporto anche per nuovi ambienti destkop quali Gnome 3 e Unity.
Nata per Fluxbox e poi resa disponibile per qualsiasi ambiente desktop Wbar permette di essere personalizzata grazie ad semplice tool denominato Wbar Config con il quale possiamo non solo inserire le nostre applicazioni preferite ma anche personalizzare la dockbar sia nella posizione, dimensione e anche effetti.

Installare Wbar 2.3.0 su Ubuntu, Debian o derivare è molto semplice basta scaricare il pacchetto wbar e wbar-config da questa pagina spostarli nella home e digitare da terminale:

sudo dpkg -i *.deb
sudo apt-get install -f

e avremo Wbar installato.

Wbar

Per avviar Wbar basta cliccare su ALT+F2 e digitare wbar
Per avviare automaticamente Wbar all’avvio basta aggiungere l’applicazione al gestore delle applicazioni d’avvio.

Home Wbar