twitter

Il 21 marzo del 2006 nasceva Twitter, il microblogging costruito totalmente su architettura Open Source, che in questi anni ha saputo affermarsi in tutto il mondo per la sua capacità di adattarsi al meglio alle esigenze degli utenti. Twitter a differenza di altri servizi simili in questi anni ha saputo rimanere fedele ai suoi parametri di semplicità e facilità d’utilizzo, correggendo l’interfaccia e aggiungendo solo poche funzionalità aggiuntive.
Da pochi giorni Twitter ha superato i 500 milioni di utenti attivi che accedono al servizio almeno una volta al mese e ogni giorno sono sempre più gli utenti che si avvicinano a questo servizio.
Se negli Stati Uniti ed in molti altri paesi fu subito un successo, in Italia è arrivato un po’ tardi grazie anche all’avvicinarsi di alcuni personaggi famosi come Fiorello, Jovanotti e molti altri.
E voi utilizzate Twitter? Che cosa piace di Twitter?
  • Pussy_Veronique

    Ho attivato l’account il 4 aprile del 2009, ma per lungo tempo è stato inutilizzato. Nessuno lo considerava un granchè. Ultimamente si sta popolando alla grande. E per quello che mi riguarda è molto meglio di facebook che invece in Italia ha spopolato (e spappolato i *****).

    • Stoccafisso

       è che noi amiamo raccontare i caz.. nostri agli altri, ed amiamo sapere i caz… degli altri…
      sarà per questo che non ce l’ho.. 😀

      • Stoccafisso

        ovviamente, commentavo, su Facebook…… 😀

  • garuax

    Twitter è inutile.

    • Lo Dico Io

       Anche questo commento.

    • Stoccafisso

       non è inutile…
      è utile, se hai qualche cosa da dire per davvero, o se vuoi sapere qualche cosa, che noi sia “sono appena uscito dalla doccia….!! ”

  • Ho un account su twitter ma ad essere onesto lo uso pochissimo, non sono molto per i social in generale, ma se devo proprio dirla tutta lo vedo come l’unico in grado di offrire un servizio social non invasivo a differenza dei vari facebook e g+.

  • Gabriele Castagneti

    Twitter è il modo più figo per permettere agli altri di fare gli… affari vostri.
    Metti lo 0% di privacy con 160 caratteri che magari non ti bastano neanche et voila, il social network/Grande Fratello è pronto. Viva Orwell!

    • la privacy?
      nel mio caso segnalo i nuovi post del blog è perdita di privacy?
      seguo le news dell’ansa e del traffico
      inoltre con il nuovo servizio verona mobile (son di verona) mi viene segnalato in tempo reale se ci sono incidenti, rallentamenti strade chiuse ecc
      mica twitter serve per scrivere sto pranzando, facendo pipi o cavolate varie

      • Gabriele Castagneti

        Ma potrebbe essere utilizzato così.
        Credo che Twitter potrebbe essere migliorato aggiungendo impostazioni per la privacy, permettendo di inviare aggiornamenti a persone determinate.
        In questo modo potrei anche risparmiare sugli SMS 😉
        Vedi Status.net (software open source simile a Twitter)

No more articles