Firefox non sarà più integrato in KDE

Abbiamo già trattato l’annuncio da parte di Canonical riguardo il finanziamento di Kubuntu in questo post, che verrà interrotto a partire dalla prossima versione 12.04, le cattive notizie sembrano non avere mai fine. Da poche ore sul canale IRC di Kubuntu è stata data la notizia che a partire dalla versione 12.04 l’integrazione del browser del panda rosso nel desktop KDE verrà tralasciata perché, a quanto pare, non fa parte delle linee guida principali di Mozilla. Ovviamente, il browser “base” sarà utilizzabile in ogni sua parte, ma non gioverà più dell’integrazione delle estensioni dei files, gestione dei protocolli ed altre caratteristiche che fino ad ora hanno contribuito a non far stonare troppo Firefox nell’ambiente KDE. Sempre all’interno della stessa discussione emerge tuttavia che probabilmente la soluzione è già in corso d’opera e risulta essere più attuabile del previsto.

Secondo le dichiarazioni di chi opera dietro le quinte infatti, l’integrazione di Firefox in KDE è soltanto un hack non necessariamente instabile, ma bensì difficile da integrare nativamente.

Può quindi esserci una speranza riposta nell’intera comunità di KDE?

No more articles