Chrome sempre aggiornato su Debian 6 Squeeze: il repository Google

0
64
Chrome sempre aggiornato su Debian 6 Squeeze: il repository Google

Per la rubrica Easy Pure Debian, angolo di guide, approfondimenti e curiosità dedicato solo al Sistema Operativo Universale, oggi parliamo di Google Chrome: come installarlo e averlo sempre aggiornato sull’attuale versione stabile di Debian.
C’è da dire una cosa: nonostante Google Chrome sia indubbiamente un buon prodotto ed anche il browser ormai più utilizzato, non è software libero e non è conforme alle Linee Guida del Software Libero di Debian (Debian Free Software Guidelines – DFSG). Per questo ci sono Chromium e Iceweasel (clone libero di Firefox). Per tutti quelli che proprio non riescono a rinunciare al prodotto targato Google c’è un repository dedicato per Debian. Per installare Google Chrome su Debian 6 Squeeze e averlo sempre aggiornato, basta semplicemente aggiungere al proprio file sources.list il repository Google:

Apriamo un terminale, con i privilegi di amministrazione e con il nostro editor di testo preferito (in questo caso gedit) e digitiamo:

gedit /etc/apt/sources.list

Ed inseriamo alla fine:

# Google Repository Debian
deb http://dl.google.com/linux/deb/ stable non-free main

Salviamo e chiudiamo.

Scarichiamo la chiave di autenticazione:

wget -q -O – https://dl-ssl.google.com/linux/linux_signing_key.pub | apt-key add –

Aggiorniamo la lista dei pacchetti con:

apt-get update

Ed installiamo Chrome con:

apt-get install google-chrome-stable

Attenzione: stranamente, appena installato Chrome è in una vecchia versione, basta aggiornare di nuovo la lista dei pacchetti e successivamente dare:

apt-get dist-upgrade

E negli aggiornamenti avremo subito disponibile l’ultima versione.