Il gestore delle configurazioni di Compiz nei giorni scorsi è stato fonte di diverse discussioni sul suo utilizzo, difatti è stato indicato che alcune opzioni presenti potevano rendere instabile l’ambiente desktop.
Per risolvere in parte questo problema da subito si è parlato della sua rimozione dai repository ufficiali dato che possiamo utilizzare tool come MyUnity (presente anch’esso nei repository ufficiali di Ubuntu 12.04) il quale permette una personalizzazione di Unity senza incombere in problemi di stabilità per accidentali attivazioni o modifiche di alcuni plugin non correttamente supportati da Unity.

A quanto pare si è deciso di mantenere CCSM ma rimuovendo da subito gli sliders per permettere una più precisa gestione di alcune configurazioni ed di aggiungere una finestra d’avviso da segnalare all’utente di agire con molta cautela.

La nuova finestra è già stata integrata nell’ultimo aggiornamento del gestore delle configurazioni di Compiz su Ubuntu 12.04 e si aprirà ad ogni avvio di CCSM.
Un’avviso utile che speriamo porti meno problemi di crash dell’ambiente desktop causati da errate configurazioni su CCSM.
No more articles