Gnome Classico o più comunemente chiamato Gnome Fallback è un’ambiente desktop realizzato dal team Gnome dedicato sopratutto per i pc che non supportano Gnome Shell o quegli utenti che amano ancora il buon vecchio Gnome 2.x. In queste ore è arrivata nei repository ufficiali di Ubuntu 12.04 Precise la versione Gnome Classic (con o senza effetti) la quale porta con se anche l’integrazione (non di default) gli Indicator Applet. Aggiungendo gli Indicator Applet potremo avere anche su Gnome Classic il MeMenu, SoundMenu e il nuovo menu utente presenti su Unity.

Gnome Classico non è presente di default su Ubuntu 12.04 ma dovremo installarlo per farlo basta digitare da terminale:

sudo apt-get install gnome-session-fallback

e confermiamo.

Al termine dell’installazione terminiamo la sessione e avviamo Gnome Classico.
Una volta avviato Gnome Classico possiamo aggiungere l’Indicator Applet per farlo basta cliccare con ALT + Tasto destro del mouse su un punto vuoto del pannello e cliccare su Aggiunge applet e scegliere i nuovi Indicator Applet come ad esempio l’Indicatore Completo che ci permette di avere MeMenu, SoundMenu ecc.

Possiamo aggiungere l’Indicator Applet anche su Ubuntu 11.10 semplicemente consultando questa guida.

  • Pippo

    Gnome Classico?! Niente niente si sente svolazzare l’ucello padulo in casa Canonical?

    • pluto

      Veramente che io sappia c’è sempre stato nei repository da installare, che c’è anche nella 11.10.

      Onestamente non capisco il senso di questo articolo, è come se faccio un articolo del tipo “Gimp arriva su Ubuntu” quando, anche se manca di default da un po’, è sempre nei repository.

      • pluto

        Mi autorispondo per aggiungere che ho trovato “la notizia” su altri lidi un po’ più completi e la novità dovrebbe essere solo che hanno fixato un po’ di cose.

      • basta leggere per vedere che su ubuntu 12.04 c’è l’integrazione delle Indicator Applet che sulla versione precedente non c’era

  • Antonio G. Perrotti

    sai perchè non lo uso (gnome fallback, intendo)? perchè non si può mettere il pannello sui lati come su “vero” gnome 2. per questo sto usando xfce e ultimamente addirittura lxde. a proposito, su lxde ho installato xcompmgr per avere un minimo di compositing, ma non trovo una guida chiara per configurarlo, neanche in inglese. tutto molto confuso… 🙁

    • Ilmisticolinux

       Da terminale “man xcompmgr”. Se te la cavi un minimo con l’inglese dovrebbe bastare 😉

      • Antonio G. Perrotti

        grazie, proverò. l’inglese non è un problema, per fortuna, se no a quest’ora addio linux 🙂

  • Mariobross

    non mi venissero a dire che non hanno perso utenti. a quanto pare stanno facendo un passettino indietro

  • Gianluca

    Cinnamon rulez e di brutto…

  • Fabio

    Chissà come si comporta con 512 MB di RAM…

  • Alessandro

    Ma, piuttosto che usare un’imitazione mal riuscita e castrata di Gnome 2, non sarebbe più logico, a questo punto, installare Mate, in modo da riavere l’interfaccia classica in tutto e per tutto? O mi sono perso qualcosa?

No more articles