Lo sviluppo della tanto attesa Fedora 17 sta portando alla luce i primi dettagli sulle novità che vedremo nella nuova release.
Tra le principali novità che arriveranno sulla nuova Fedora 17 è l’arrivo di BTRFS come file system di default. La conferma è arrivata nei giorni scorsi dopo l’ultima riunione degli sviluppatori i quali hanno finalmente deciso di portare il nuovo file system di default sulla prossima versione 17. Una scelta che porterebbe alcuni vantaggi tra questi la possibilità di effettuare uno snapshot dei file di sistema in modo da poter ripristinarli in un secondo momento. Funzionalità che ci permetterebbe di ripristinare con facilità il sistema in un secondo momento.

Fedora 17 aggiornerà anche l’ambiente desktop Gnome alla nuova versione 3.4 e KDE nella versione 4.8 e Xfce sarà aggiornato nella nuova 4.10. Aggiornate anche molte altre applicazioni tra queste anche la suite per l’ufficio LibreOffice nella versione 3.5.0 e saranno presenti anche 2 nuovi componenti: Riak e oVirt già presenti su Red Hat Enterprise Virtualization 3.

In questa pagina troverete l’annuncio dell’arrivo di BTRFS di default, in questa pagina troverete invece indicate le principali novità della nuova F17.

No more articles