Chakra sta pian piano portando un notevole interesse non solo da parte dei nostri lettori ma anche dell’intera comunità Linux. Nei giorni scorsi alcuni nostri lettori incuriositi del rilascio di Chakra 2012-02-12 Archimedes hanno voluto testarla, purtroppo alcuni hanno segnalato diversi problemi nel trasferire la ISO su una pendrive USB dato che UNetbootin non supporta correttamente questa Distribuzione.

Risolvere il problema è molto semplice se utilizziamo Microsoft Windows potremo utilizzare Image Writer for Windows che potete scaricare da questa pagina. L’utilizzo è molto semplice per prima cosa occorre cambiare l’estensione della ISO di Chakra in precedenza scaricata da .iso a .img, avviare Image Writer for Windowse scegliere la cartella e indicare la pendrive e cliccare su Write al termine averemo la nostra Chakra nella nostra Pendrive.

In alternativa possiamo utilizzare LinuxLive USB Creator (LiLi) un’ottima applicazione che supporta non solo Chakra ma anche molte altre Distribuzioni Linux.
Per Linux invece possiamo utilizzare dd tool a riga di comando presente nella suite coreutils che ci permette di integrare con facilità la ISO di Chakra sulla nostra pendrive.
L’utilizzo è molto semplice (controlliamo prima di aver installato il pacchetto coreutils) per prima cosa verifichiamo come viene riconosciuta la pendrive dal nostro sistema digitando da terminale:

sudo fdisk -l

nel risultato dovremo notare un asterisco (*) come questo nella linea dell’USB

Device Boot Start End Blocks Id System
/dev/sdb1 * 1 697 713728 17 Hidden HPFS/NTFS

a questo punto basta digitare da terminale:

dd if=/percorso/al/file/iso/scaricato of=/percorso/del/dispositivo/USB/

se per esempio abbiamo scaricato chakra.iso sulla cartella scaricati e la usb è riconosciuta come /dev/sdb basterà digitare da terminale:

dd if=/home/roberto/Scaricati/chakra.iso of=/dev/sdb

e avremo la iso correttamente integrata nella pendrive usb indicata.
In alternativa se non vogliamo utilizzare DD possiamo utilizzare MultiBoot applicazione dedicata alla creazione di pendrive con più distribuzioni ma che possiamo utilizzare tranquillamente con solo Chakra.

Se utilizziamo Ubuntu possiamo utilizzare anche usb-imagewriter presente nei repository ufficiali.

Su Mac OSx possiamo utilizzare diskutil per prima cambiamo l’estensione della ISO di Chakra in precedenza scaricata da .iso a .img, colleghiamo la pendrive e verifichiamo come viene riconosciuta la pendrive dal nostro sistema digitando da terminale:

diskutil list

e ora digitiamo:

sudo dd if=/percorso/al/file/.img of=/percorso/del/dispositivo/USB/ bs=1m

al termine avremo la nostra Chakra copiata nella pendrive Usb.
In caso di problemi problemi potete o commentare questo articolo o segnalarlo al forum di Chakra Italia.

No more articles