Adobe and Google Partnering for Flash Player on Linux

Adobe in queste ora ha annunciato che rimuoverà Flash Player per Linux e lo renderà disponibile solo per Google Chrome. L’annuncio (che farà sicuramente molto discutere) arriva dopo l’intesa con Google nel rilasciare un plugin dedicato a Crome (disponibile sia per 32 che 64 bit) attraverso Pepper Plugin API (PPAPI) con il quale potranno beneficiarne anche altri browser. Nelle prossime ore quindi Flash Player per Linux sarà rimosso dai repository ufficiali di Adobe mentre rimarrà invariato per Windows e Mac.
Per Firefox, Rekonq e altri browser Adobe rilascerà una versione di debug del plugin con la quale potranno utilizzare anch’essi il nuovo plugin di Flash Player. Il nuovo plugin però richiederà comunque Pepper Plugin API (PPAPI) il quale dipenderà dal NaCl di Chrome quindi per utilizzare Flash Player su Firefox dovremo installare anche Chrome (almeno per ora).

In questa pagina troverete l’annuncio ufficiale di Abobe.

  • Gabriele Castagneti

    Gli inciuci con Chrome (che tra l’altro mi ricordano vagamente Beautiful) non sono nient’altro che una mossa di Adobe per fingere la disfatta di Flash una vittoria e lasciare il passo a HTML5.
    Geniale, geniale… Come ci hanno pensato? Non ci sarei mai arrivato!

  • m0h

    *trattiene insulti poco cordiali e nemmeno velati*

  • SalvaJu29ro

    Benissimo .-.

  • LordMax _

    Ottimo.
    Se ora riusciamo a liberarci anche di Silverlight e mono forse avremo un SO decente.

    • Pagliaccio

      lol i gianni e pinotto dell web. flash player e silverlight.
      chi spiega agli esattori del cannone che un pc con linux non riesce a vedere la rai in straming perchè slverligth non funziona? (e se funziona funziona male?) (io non l’ho mai visto funzionare però)

      • Fabio

         A me funziona benissimo su Firefox, benino su Chrome. Debian Squeeze 64 bit. Avrò del culo! 😉
        Ciao

      • Gabriele Castagneti

         Non ti preoccupare: possiamo sempre chiamare Mark Shuttleworth.

        O preferisci quella “simpaticona” di Mitchell Baker?

      • Ferik

         per vedere la Rai su linux basta installare “moonlight”, con firefox funziona bene.

  • Pagliaccio

    spero proprio che il flash player cada in disuso a favore di html5.

  • Randagio

    Colpa di Canonical.

  • Ermy_sti

    ma quindi con ubuntu 12.04 e firefox cosa si dovrà fare per avere il flash player sempre aggiornato?

    • no nemmeno nelle versioni precedenti dato che l’installer va a prender flash dai repo di adobe

  • Solo per Chrome o anche Chromium?

  • p91paul

    ragazzi calma… nessuno rimuoverà nulla per un pò di tempo! leggete bene l’annuncio ufficiale per piacere! flash attualmente è alla versione 11.1. La versione 11.2 sarà ancora distribuita per linux da Adobe, la quale garantisce aggiornamenti di sicurezza per 5 anni dalla data di rilascio per i browser che usano le non-Pepper API (leggi: tutti tranne Chrome). Il che significa che flash per linux sarà disponibile nei repository per almeno i prossimi 5 anni (più il tempo che manca all’uscita di flash 11.2). Nel giro di 5 anni, con ogni probabilità sarà assolutamente introvabile un sito che usi flash, e inoltre le PPAPI, che sono create per essere una cosa cross-browser e cross-system saranno state senz’altro portate agli altri browser (chromium è open-source, cosa ci vuole a leggerne il codice?). Resta da capire se si troverà un modo per avere le release dopo la 11.3 senza installare chrome… oppure se le alternative a flash saranno mature per allora.

    • la 11.2 sarà supportata si 5 anni ma solo per chrome (per chromium sarà disponibile nei repo ufficiali il plugin)
      per firefox dipenderà sempre da chrome o chromium

      • p91paul

        Dall’annuncio ufficiale

        Adobe will continue to provide security updates to non-Pepper
        distributions of Flash Player 11.2 on Linux for five years from its
        release

        per chi non conosce l’inglese

        Adobe continuerá a rilasciare aggiornamenti di sicurezza sulle distribuzioni non-Pepper (le API Pepper sono quelle di Chrome, quindi si sta parlando di tutti gli altri browser) di Flash Player 11.2 su Linux per cinque anni dal suo rilascio.

        Non interpretiamo in modo strano i fatti per piacere… quando un’annuncio ufficiale é chiaro, a volte basta leggerlo.

  • Ferik

    se il plugin sarà sempre il “libflashplayer.so” e sempre se non verrà
    bloccato (nelle funzioni) a firefox, non vedo il problema, basta
    scaricare il tar.gz dal sito di adobe estrarlo e sostituirlo da
    terminale: cp libflashplayer.so /usr/lib/flashplugin-nonfree. Nel mio caso si trova in “/usr/lib/flashplugin-nonfree”. Tanto i collegamenti ci sono gia: /usr/lib/mozilla/plugins/flash-mozilla.so -> /etc/alternatives/flash-mozilla.so -> /usr/lib/flashplugin-nonfree/libflashplayer.so ……sbaglio? Ma Adobe conosce linux? mi viene il sospetto……………..

No more articles