Il team di sviluppo di Cinnamon ha recentemente rilasciato la nuova versione 1.1.3 del famoso fork di Gnome Shell, la nuova release porta molte interessanti novità.

Il nuovo Cinnamon 1.1.3 ci permette di nascondere automaticamente il pannello (autohide) portando un maggiore spazio a disposizione delle nostre applicazione, rimossa anche l’icona per accedere alla sezione Attività sostituita da un semicerchio trasparente posto nell’angolo in alto a sinistra. Per accedere alla schermata delle Attività basterà quindi portare il cursore nell’angolo in alto a sinistra del nostro schermo. Aggiunta anche la nuova funzionalità al menu con la quale possiamo aggiungere le nostre applicazioni nel desktop o nel pannello. Migliorata anche la posizione delle notifiche del sistema e aggiunto il riconoscimento dei temi nella cartella .themes nella nostra home.

Per conoscere in dettaglio le novità del nuovo Cinnamon 1.1.3 in questa pagina troverete le note di rilascio complete.
Cinnamon 1.1.3 è già disponibile per Ubuntu, Linux Mint, Arch LinuxFedora e openSUSE basta consultare questa pagina.

Per attivare la nuova funzionalità autohide su Cinnamon basta installare dconf-editor nella nostra Distribuzione, per Ubuntu o Linux Mint basta digitare da terminale:

sudo apt-get install dconf-tools

e avviarlo digitando o da terminale e da ALT+F2

dconf-editor

e andiamo su org -> cinnamon e spuntiamo panel-autohide come da immagine sotto.

Ora avremo il nostro pannello nascosto automaticamente, basta avvicinarci con il cursore per far riapparire il pannello.
No more articles
Per sostenere lo staff nella creazione di nuovi contenuti
Dona in Bitcoin1EerWf67XJXj8JGzGtyRruUavkAMstKxTt