Dopo aver visto alcune novità riguardanti il nuovo Lubuntu 12.04 Precise è arrivato anche il nuovo tema di default Ozone giuto alla 3 release il quale ristorna di default dopo esser stato completamente riscritto per supportare Gtk+3.
Il nuovo Ozone3 basato sul tema di default di Elementary OS porta i pulsanti minimali caratteristici del tema e il classico blu come colore preferito per i dettagli. Il nuovo Ozone3 non è ancora completo comunque il team rassicura che per il 26 aprile data del rilascio sarà presente.

Inoltre sul nuovo Lubuntu 12.04 debuttano 2 nuovi tool il primo LXFinder dedicato alla ricerca di file nel nostro sistema dato la mancanza di questa funzionalità sul file manager PCManFM il team ha optato per l’integrazione del nuovo tool di ricerca.

Inoltre arriva anche LXScreenshot semplice tool per catturare schermate del nostro desktop.

Sia LXFind che LXScreenshot possiamo installarli anche su Lubuntu 11.10 grazie ai PPA Lubuntu Desktop per farlo basta digitare da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:lubuntu-desktop/ppa

sudo apt-get update

sudo apt-get install lxfind lxscreenshot

e confermiamo.

Per maggiori informazioni sullo sviluppo del nuovo tema Ozone3 su Lubuntu 12.04 possiamo consultare il Wiki Lubuntu Artwork.

Ecco alcuni screen del nuovo Ozone3 e del nuovo LXFinder:

  • Laura

    Anche senza LXScreenshot basta premere il tasto “Stamp” e lo screenshot copare nella cartella home. Lubuntu è semplicemente perfetto 🙂

    • Antonio G. Perrotti

      sono quasi d’accordo. se si potessero avere un po’ di effetti desktop sarebbe perfetto, ma proprio un minimo, un po’ di ombre per dare profondità e un minimo di dissolvenze. come su xubuntu, per capirci.

    • francesco qci

      Perfetto! Anche perchè ho appena installato Lubuntu 12.4 e dei due sw in oggetto nemmeno l’ombra. Bene, grazie

  • Simon Zorzetto

    Ci sarà per caso anche una versione a 64 bit?

  • Luca Genovese

    Proxy system-wide, si sa niente?

  • Questa distribuzione è perfetta per hardware poco potenti, ma su macchine normali sarebbe banale, per questo non ci sono effetti. Dopo essermi abituato a Unity ora non posso più farne a meno, per questo Ubuntu rimane la mia distribuzione preferita, sono stato uno dei più critici riguardo a Unity all’uscita sulla 11.04, ma ora non riuscirei a lavorare senza Unity, e pensare che in Oneiric avevo installato anche LXDE  pensando di non riuscire ad abituarmi a Unity, ma alla fine LXDE non l’ho quasi mai utilizzato.

No more articles