KDE in questi anni oltre ad lavorare sull’ambiente desktop ha saggiamente avviato anche altri progetti tra questi Plasma Active il quale dedicato a portare KDE anche su tablet, smartv ecc.
Plasma Active è un progetto dedicato sopratutto a dispositivi touch portando l’esperienza utente della versione desktop anche su dispositivi mobili.

Proprio in questi giorni è stato annunciato l’arrivo di Spark il primo tablet con Plasma Active preinstallato. Il nuovo Spark avrà uno schermo da 7 pollici multi-touch capacitivo, un processore da 1Ghz ARM, GPU Mali-400 e 512 MB di Ram, 4GB di memoria interna espandibile tramite slot SD e WiFi integrato.

Sarà venduto a circa €.200($265) anche se in data odierna non sono ancora stati rilasciati ne le immagini ne la data del rilascio (che dovrebbe essere comunque imminente),

KDE sicuramente parte prima del progetto di Canonical punta molto sul mantenere ben divisi i progetti desktop e mobile.
Vedremo con l’arrivo dei primi tablet con KDE Plasma Active gli utenti sceglieranno il nuovo sistema operativo mobile oppure rimarrà fedele ad Android?

No more articles