Finalmente dopo il rilascio di Unity cominciano ad arrivare le tanto attese e richieste personalizzazioni. Attraverso un plugin dedicato presente nel Gestore delle configurazioni di Compiz possiamo gestire per esempio l’opacità del pannello e Launcher, cambiare le dimensioni delle icone del Launcher e molto altro.
Un problema segnalato proprio in una mailing list di Jorge Castro (sviluppatore di Canonical) ha indicato che l’introduzione di strumenti per personalizzare Unity come MyUnity (il quale ricordo sarà presente nei repository ufficiali su Ubuntu 12.04)  potremo quindi evitare di utilizzare il gestore delle configurazioni di compiz (non presente di default) il quale può portare diversi problemi di stabilità nelle Distribuzione.

Difatti sul gestore delle Configurazioni di Compiz sono presenti molte funzionalità non supportate da Unity le quali possono essere attivate dall’utente le quali possono rendere instabile il sistema da qui la richiesta della rimozione del pacchetto compizconfig-settingsmanager.

Grazie quindi ai tool dedicati e all’arrivo di alcune funzionalità di personalizzazione già presente di default su Ubuntu 12.04 Precise LTS potranno far si che per l’utente non sia più indispensabile l’utilizzo di CCSM il tutto rendendo anche più sicura la distribuzione.
Come nelle release precedenti trovevamo Simple CCSM il quale ci permetteva personalizzare gli effetti di Compiz con molta semplicità, MyUnity potrebbe quindi dar la fine al gestore delle configurazioni di Compiz.

In questa pagina troverete la mailing list di Jorge Castro

No more articles