Mark Shuttleworth il patron di Canonical ha annunciato l’arrivo su HUD il nuovo menu “intelligente” che  operererà assieme a  l’AppMenu o Global Menu.
Il nuovo menu rivoluzionario porterà una barra di ricerca sulla quale andremo a interagire con il menu inserendo testualmente parte del nome del menu che vogliamo aprire.
Se vogliamo aprire le preferenze del menu basta avviare HUD e digitare preferenze per avviare il menu.
Il nuovo HUD sarà in futuro integrato con la ricerca vocale con la quale basterà dire cosa vogliamo cercare nel menu per visualizzarlo.

Il nuovo HUD o Head-Up Display non è ancora dichiarato se sarà presente su Ubuntu 12.04 di default o sarà integrato nelle release successive.
Ecco un video con il nuovo HUD in azione:

In questa pagina troverete il comunicato ufficiale del nuovo HUD nel blog di Mark Shuttleworth.
Il nuovo HUD è già disponibile per Ubuntu 12.04 attraverso i PPA Unity Team

sudo add-apt-repository ppa:unity-team/hud
sudo apt-get update
sudo apt-get dist-upgrade

e riavviare o terminare la sessione.
Personalmente penso che questo porterà non poco clamore da parte degli utenti. Già la mancanza del menu a tendina si Unity ha portato non poche polemiche ora la rimozione del menu per questa c….a mi sembra davvero il massimo.
Ma non è più semplice un click del mouse nel menu nelle varie sezioni che non tutto questo scrivere…???
A voi i pareri..
  • DomenicoP

    Con questo penso che Ubuntu perda non pochi utenti
    già unity non è digerito da molti proprio per mancanza del menu “normale” e ora con sta cavolata….

  • Marco

    Anche io la penso come Domenico. Quelli di Ubuntu devono stare attenti alla gestioni dei menù, stanno perdendo share!

    • DomenicoP

      io vorrei vedere come si fa ad utilizzare gimp in questa maniera
      tra un po su ubuntu non servirà più il mouse…
      ma consumeremo la tastiera per effettuare inutili ricerche eseguibili con un solo click
      innovazione in stile gambero…..

      • domenico

        mah, per fortuna che ci sono distro come fuduntu

  • Armandosodano

    Non ho capito a che serve

  • Daniele

    Io spero (e penso) che comunque questa modalità di interazione con l’applicazione sarà affiancata al consueto menù. Sicuramente è molto veloce in applicazioni con molti menù e sotto menù. Io ad esempio non mi ricordo sempre dove sta una funzione di un programma, e magari devo aprire 2 / 3 menù per trovarla. Però mi ricordo come si chiama e faccio presto a digitare tre lettere e avere l’autocompletamenti. Sicuramente non è un sistema usabile per utenti non informatici o per coloro che non amano usare la tastiera se non per immettere del testo solo dove serve.

  • Millalino

    lo capisco sugli aerei da caccia ….. ma sullo schermo di un pc un hud … mah

  • Bredoo

    A me piace. Trovo che sia geniale se mantenuto in alternativa. Il video è interessantissimo. Hud dovrebbe effettivamente facilitare l’implementazione del riconoscimento vocale in futuro. Sul portatile ho 3 partizioni. Due sono con 11.10 e lisa. Credo che le innovazioni di Unity e Cinnamon saranno mature non prima di un annetto. Nel frattempo stiamo assistendo ad un’autentica rivoluzione del desktop gnome nella quale i vincitori saremo noi, gli utenti cacacaxxo per antonomasia!. Mai come ora siamo stati così distanti dalla concezione desktop della concorrenza commerciale. Le divergenze diventano sempre più ampie. I team di ubuntu e mint stanno inventando creando desktop e funzioni dal nulla, rispettando i fini dei rispettivi progetti. Unity pecca ancora di complessità e pesantezza (e ne sta pagando le conseguenze), ma non sono pessimista come Roberto.

    • DomenicoP

      da quanto sembra rimuove il menu quindi mi sa che non è proprio il massimo

      • Non è vero. Io l’ho appena installato e provato e se premi ALT velocemente appare HUD, se lo tieni premuto una frazione di secondo di più appare il menu globale come prima.

  • CBMAN

    ehm…..
    ma scusate… a me sembra in tutto e per tutto spotlight del Mac Os X. Sbaglio?

  • nelf81

    Sono da sempre stato un amante di Ubuntu e sinceramente quello che stanno facendo con Unity non mi dispiace nemmeno poi tanto. L’idea di HUD potrebbe essere buona non voglio sbilanciarmi prima di non averlo usato. Quello che mi preoccupa è che per lavorare tanto sull’innovazione il team di Ubuntu dimentichi la cosa principale che è la stabilità (il motivo per il quale mi lamentavo tanto di Windows). Oramai le distro Ubuntu a meno delle LTS sono da considerarsi delle BETA e anche le LTS hanno qualche bug di troppo. Non capisco a cosa serve tutta questa innovazione se poi il pc crasha, crasha e continua a crashare. Al momento sto usando Oneric e devo dire che un disastro completo riguardo la stabilità, mai usato un ubuntu tanto catastrofico. Se quelli di Ubuntu continuano cosi passero’ senza ombra di dubbio a Debian.

    • A dire il vero ho installato Ubuntu 12.04 dalla prima alpha in Virtualbox e va da Dio 🙂 Quassi nessun messaggio di crash, qualcosa di mai visto allo stadio di alpha e in Virtualbox

      • Laurie

        Confermo la tua stessa impressione.

      • è stabile dato che tranne qualche aggiornamento è rimasto come la versione 11.10

  • SalvaJu29ro

    Vabbè per come si stanno sviluppando le cose non lo proverò neanche, rimango a natty fino a quando sarà supportato, poi si vedrà

  • Paolo

    Dopo diversi mesi di unity e mesi di gnome 3 sono giunto alla conclusione che reinstallo kde.
    – Unity buono per un tablet, pessimo per un pc. Con questo menu diventa pessimo per un tablet e pessimo per un pc.
    – Gnome 3 suffiente ma prestazioni scadenti e scarsa configurabilità (quantomeno non all’altezza del vecchio gnome).
    – Alternative non ce ne sono (cinnamon e mate sono ancora troppo indietro per quanto interessante siano).

    Sono disperato, mi hanno tolto il mio buon gnome e me l’hanno sostituito con un’accozzaglia di roba che insieme non ne vale mezzo.

    • domenico

      ci sono ancora distro su gnome2: centos, debian, futundu (o come caz.. si scrive, cmq è una rolling e quindi sempre aggiornata)

      • Paolo

        Lo so, però temo che vada a morire lentamente.

        Inoltre, è ora che provi KDE, l’ho fatto solo una volta ed è stato, per mia sfiga, quando avevano rilasciato il software più buggato della storia dell’informatica, mi pare fosse la 4.3 o la 4.2.

        • dalla versione 4.3 ne son cambiate di cose
          provelo anche da live anche se ti consiglio di usarlo almeno per un paio di settimane per testare le moltissime funzionalità presenti
          io lo uso da 6/ 7 anni e ancora ogni tanto trovo una nuova funzionalità

          • Paolo

            Infatti, so che negli ultimi anni è migliorato molto sia per stabilità che per funzionalità.

            Tra l’altro, ho linux mint 12, se installo il pacchetto kde-full (ovviamente simulando l’installazione) mi tira dietro tutte le dipendenze di KDE, ma poi, per tenere anche gnome, va bene il login manager di kde? Perché mi pare di aver letto da qualche parte che il login manager di gnome3 fa casini con KDE (tipo che non parte proprio la finestra di login).

          • Antonio G. Perrotti

            scusa se mi intrometto, kde mi piace, ma ci trovo un limite, abbastanza fastidioso: l’integrazione grafica delle applicazioni gtk. ogni volta che riprovo ad installare kubuntu (ho provato anche debian testing con kde, ma i fonts non c’è stato verso di renderli ben definiti), mi ritrovo con un mix di icone e di colori completamente casuale che mi infastidisce. come si fa ad ottenere una cosa tipo il kde di mandriva? quel kde/elementary è molto bello e funzionale. mandriva l’ho mollato perchè mancano un paio di applicazioni che proprio mi servono e che ci sono solo per ubuntu/debian.

          • ora con oxygen / gtk l’integrazione è pressoché perfetta
            mi sembra strano che con kubuntu hai trovato diffocoltà dato che è presente di default

  • possibile che nessuno di voi abbia usato kupfer o gnome-do prima ancora? mah… fantastico questo hud, utile anche per applicazioni come gimp dove sembra non servire, ma ci sono grossi menu innestati con funzioni nascoste chissà dove… 3 lettere, invio e via ehehe

  • Alessandro R.

    Personalmente penso che questo porterà non poco clamore da parte degli utenti. Già la mancanza del menu a tendina si Unity ha portato non poche polemiche ora la rimozione del menu per questa c….a mi sembra davvero il massimo.
    Ma non è più semplice un click del mouse nel menu nelle varie sezioni che non tutto questo scrivere…???
    Non condivido queste ultime parole … qualcosa di più !!! Ma che schifo è ? Usabilità pari a 0. Canonical, purtroppo, continua a toppare ! Le mie speranze sono tutte su elementary OS e sull’evoluzione di Gnome … sperando che arrivi, prima o poi, una dockbar sempre visibile e con più funzioni !

  • Giorgio

    Geniale. E’ evidente che nessuno di coloro che gli va contro ha mai usato lo Spotlight del Mac. Provatelo e poi mi direte. Ma già, a prescidere è una c…ta a detta dell’estensore del post che si dimostra persona sempre più fine e soprattutto equilibrata e che non scrive per partito preso.

  • EP

    Sempre peggio!!!Adesso ci vogliono far credere che per trovare un menù è meglio digitare delle lettere che cercarli direttamente con il mouse.Purtroppo si stanno distruggendo con le loro mani e con le loro assurde politiche.Continuerò con Mint 11 fin quando sarà supportato poi si vedrà…..Anche gnome3 un bel passo indietro rispetto a gnome2 è…..Mah!Chissà,forse quando avranno perso una bella fetta di utenti forse si accorgeranno di tutte le stupidate che stanno facendo?Sembrerà assurdo quello che dico ma se questi “geni” continuano così mi vien voglia di tornare a Windows…..Mah.

    • Tomas

      Quoto 😉 se lo lettono nella lts per ubuntu è la fine…

  • Ale

    Ho parlato con Mark sul suo blog e mi conferma che ci sarà una versione Mouse-friendly. Questa è solo un’alpha

    • Strindberg

      Si, basta leggere gli articoli originali inglese e non riportarli tradotti a pene di segugio con Google tanslator come sembra oramai diventato abitudine di questo blog pur di essere il “primo” a tirare fuori la notizia. Se la notizia va data diamola completa e non come fa comodo….

      • Tomas

        Ahahah fallo te un blog visto che sai l’inglese tanti sapientoni ma pochi fatti

        • Strindberg

          Se non si sanno tradurre le cose è meglio aspettare prima di scrivere cazzate. Qui non sitratta di essere sapientoni o meno ma onesti intellettualmente o meno. Ma dubito che tu capisca il concetto.

          • Tomas

            Nessuno ti ha obbligato a leggere questo blog
            Sai bene tradurre l’inglese apriti un blog e finiscila di rompere

          • Strindberg

            La tua risposta avvolora il fatto della tua incapacità di elaborare concetti semplici. Io se permetti leggo cosa mi pare, critico come mi pare e non accetto lezioni da te Punto Sei un moderatore? Bannami pure e dimostri così tutta la tua incapacità di confrontarti con le critiche, per inciso NON offensive. 

          • pesonalmente se non ti va il blog e non ti piace quello che scrivo puoi anche non leggerolo o c’è qualcosa che ti obbliga a farlo
            non ti piace come traduco, come scrivo e perchè ho inserito come la penso nel mio blog be cosa c’è di male
            devo venir a lezione da te? sul mio blog non posso esprimere il mio parere? spiegami perché non lo posso fare

          • Strindberg

            Roberto tu puoi scrivere tutto ciò che ti pare, ci mancherebbe. Io critico solo ciò che m’interessa e se critico qua vuol dire che questo blog in linea di massima mi piace, ovvio. Detto questo ribadisco che se devi tradurre una notizia a “capocchia” – ed è successo molto spesso – tralasciando parti importanti o travisando il senso della stessa e lo fai – e posso capirti – per essere il primo a parlarne, ecco non rendi un buon servizio a chi ti legge ne, soprattutto, al Blog e a te stesso. Spero di aver chiarito. Resta il fatto che a te Canonical Ubuntu Shuttleworth fanno schifo a prescindere. Sono la morte di Linux etc etc. OK. Sono le tue opinioni e le rispetto. Però poi non t’inalberare se viene usato il termine “disonestà intellettuale”, perchè definire a priori cagata una cosa senza averla testata a fondo (dall’uscita della stessa all’estensione del post non puoi averne avuto il  tempo) è, e rimane, disonestà intellettuale.

          • da anni mi batto per migliorare linux e il blog serve sicuramente far farlo conoscere
            personalmente non amo ubuntu sopratutto dalla 11.04 (anche se a dire il vero dalla 8.05 in poi secondo me è andata in peggiorare versione per versione ) ala critica era dovuta sopratutto al fatto (e come ho sempre detto) che all’utente non serve un menu figo ma serve una distribuzione decente
            linux ora come ora manca di supporto hardware e ubuntu / canonical può e ha i mezzi per migliorare tutto questo ma non interessa
            interessa pubblicizzare un’interfaccia e non migliorare cose che sembrano banali ma servono
            installare un pacchetto deb con ubuntu software certer è un macello e sopratutto molto lento, portare applicazioni aggiornate, l’utente è stufo di aggiungere ppa su ppa per avere una distro aggiornata
            personalizzare l’installazione, dare una base e indicare quali applicazioni scegliere
            libertà è anche decidere cosa voglio installare e molto altro
            migliorare il kernel e sopratutto alleggerirla ubuntu / linux in generale è scelto perchè sui pc datati windows è un mattone ma ultimamente lo è diventato anche ubuntu esempio se hai un pc con 512mb di ram apri un video da youtube dal browser è sei già in swap questo c’è da migliorare e molto altro
            quando vedo che lo sviluppo si concentra con trasparenze su barre di ricerca che posso anche servire ma non sottovalutare prima i reali problemi della distribuzione
            a questo punto secondo me mud è anche funzionale ma se poi non migliori tutto il resto diventa un cavolata

          • un’altro che la vede come me…

          • si può anche sbagliare o non è ammesso? al momento dell’annuncio c’era scritto che veniva rimosso e inserito punto
            ora ho corretto basta
            se non ti va puoi anche leggerti altri blog

        • quoto spaccarsi il culo per 5/6 ore al giorno e dico ogni giorno per anni solo per passione
          dato che i 250/300 euro di adsense meta sono per Linux gli altri sono per metter in piedi il nuovo server per realizzare un repo decente con i pacchetti non solo per ubuntu ma anche fedora e debian

      • leggiti un blog inglese allora

  • Come sempre leggo post catastrofici 😀 è solo un modo di fare una ricerca piu’ veloce come anche windows 7 nel suo menù fece.A me mi sembra che ormai tanta gente parla per partito preso e non capisco assolutamente il perchè. Addirittura leggo che non è assolutamente stabile la 11.10 :D…bon io dico che le innovazioni di Ubuntu sono come sempre stratosferiche e con unity non ha fatto che assicurarsi a vita un’utente –  con me 😀 – .

  • Ospite

    unity suffers from an identity crisis

  • Masand

    Ma avete mai usato spotlight? Avete mai usato Blender? Solo questione di abitudine, poi si viaggia molto più veloce che con il mouse…

    Detto questo, a me non piace, ma parlo da un punto di vista estetico. 🙂

  • Brau

    Boh, non vedo perché scaldarsi tanto per un’opinione personale data da Roberto, questo è il suo punto di vista sulla questione, uno è libero di condividerlo o no, non ce lo sta mica imponendo…  Sbaglio o comincia con “personalmente penso che”? Preferivate che ci scrivesse “vi ordino di pensare che”? Questo è un blog, mica il TG5 :-)) Il suo punto di vista ormai lo conosciamo, gli fa schifo Unity, è SOLAMENTE una questione di gusti, preferirà un’altra interfaccia, mica Linux è una piattaforma libera? Loro l’hanno proposta, se poi agli utenti non andrà bene la
    toglieranno, basta, amici come prima…
    PERSONALMENTE (e ribadisco: PERSONALMENTE, ogni elemento corrispondente a nomi/fatti reali è puramente casuale), c****a o genialata che sia, è pur sempre una novità (almeno per Ubuntu), e io non mi faccio problemi a provare ed abituarmi a cose nuove, tanto per curiosità e perché o ci si rinnova o si muore…

    • dire un parere nel mio blog non vedo cosa ci sia di male
      purtroppo per molti utenti guai mai toccare missia ubuntu

  • Pagliaccio

    tranqui, ci sarà il solito menu a tendina e il nuovo hud assieme. molto utile con gimp quando devi trovare una funzione che chissà dove l’hanno intrigata. se non vi piace non usatelo. eventualmente esistono altri D.E., come kde o addirittura un bel terminale, leggero e semplice e veloce.

    • quoto
      kde è sicuramente un’altro mondo confronto unity

  • Giaffa86

    Ho visto il video e mi è piaciuto molto.
    È un opportunità in più per l utente, e le opportunità bisogna saperle cogliere.
    Questo menù strizza l’occhio al search di Android e con i comandi vocali sarà molto utile nei sistemi touch e nelle TV dove non c’è il mouse.

    • il search di android assomiglia molto dipiù al dash dato che puoi personalizzare le ricerche dal web, applicazioni contatti ecc

  • Andrea1801

    scusate, ma se non conosco il nome del comando che faccio? vado a tentativi?

    • esatto provi dalla a alla z finché non lo trovi
      ma ricordati che questa è pura innovazione quindi puoi farti la mezzoretta di ricerca innovativa però

      • Strindberg

        Bischerata. Usa Spotlight del Mac e vedi cosa digiti. Vuoi far partire Gimp? Digiti Gimp appare e invio Hub agisce nella stessa stessa lmaniera. Certo che se non ricordi come si chiama il programma o il file che hai appena salvato…il problema non è HUB o Spotlight

        • spotlight effettua ricerche delle applicazioni inoltre puoi aggiungere anche funzionalità di ricerca avanzate ma non c’è la possibilità di ricercare nel menu delle applicazioni puoi cercare documenti email ecc ma non il menu come HUB

          Hub permette la ricerca dei menu (eppure sai anche bene l’inglese basta leggere) ma non delle applicazioni quelle lo fa il DASH il quale assomiglia a Spotlight sia per la ricerca che per la possibilità di aggiungere nuove funzionalità con i Lens

          • Strindberg

            E’ evidente che non conosci Spotlight.

          • spotlight non puoi cercare nei menu delle applicazioni puoi cercarle e avviarle
            mud permette di effettuare ricerche nel menu dell’applicazione su gimp scrivi stampa e ti da i risultati del menu di gimp inerenti alla stampa
            spotlight non lo fa

      • ma santo cielo come si può pensare che venga completamente eliminato il menu a tendina! ma è ovvio che ci sarà comunque!

        • dalle prima indicazioni era segnalato come sostituto di app menu

  • Amldc

    Per semplificare le cose basta un semplice widget con la shell, da li si possono dare direttamente i comandi senza passare da un tedioso menu grafico…

  • Salvatore Colombo

    signori, se ogni cosa leggermente “nuova” che propone Canoical è per voi una cagata a prescindere, cambiate distribuzione su…
    Ve l’ha ordinato il dottore di usare Ubuntu?

    • Alberto

      No però se uno ama la sua distribuzione e si trovava bene con ubuntu sta un pò sulle balle dover cambiare tutto per delle cazzate continue!!!

      • Salvatore Colombo

        si amo ubuntu quando approvo le scelte progettuali… quando non mi piacciono sono cazzate. Non è un modo di ragionare che capisco francamente. Certo ci sono cose che possono non piacere e le critiche sono legittime. Ma qui si sta criticando a priopri ormai 😉

        • Giorgio

          Hai perfettamente ragione.

    • difatti io uso arch linux

      • Salvatore Colombo

        buon per te 🙂

  • veramente pensate che si vada più veloce con il mouse che con la tastiera?! io con la shell di gnome e i comandi rapidi lo uso pochissimo il mouse ormai e vado molto più veloce di prima. trovo molto più comodo digitare per cercare le cose come in unity e gnome-shell che armeggiare con il puntatore.

    • con il menu e ,mouse è sicuramente è più veloce che non effettuare ricerche digitando parte o l’intera parte del menu
      se c’è la possibilità di aggiungere alcuni comandi del menu come preferiti allora forse ti do ragione

      • triplo post sorry

      • doppio post

      • ma ti sbagli alla grande! chiedi a qualsiasi programmatore o grafico o architetto se è così e vedrai che ti darà torto.

        • io conosco un grafico che usa indesign / photoshop su mac e non usa alcuna ricerca di menu
          poi ognuno fa come meglio crede
          ma ricercare nel menu funzionalità che magari non si conoscono da una barra di ricerca secondo me è consigliabile ancora l’utilizzo del mouse
          utile forse darebbe che premento alt uscissero alcuni comandi preferiti i più utilizzati con i quali puoi accedere velocemente senza click o ricerche
          ricordo che è solo un parere personale

  • gigi_igig

    Non sostituirà il menù,verrà richiamato con un tasto di scelta rapida! è una cosa in più,secondo me anche comoda .. ma comunque perchè attaccare sempre Canonical … almeno ci stanno provando a innovare, dire che è una c…ta non è certo l’atteggiamento giusto di chi ama l’open source -.-

    • questa non è innovazione è semplicemente una barra di ricerca dei menu
      canonical / ubuntu è la più conosciuta distribuzione linux la quale però di linux ha sempre meno

  • Ma lasciare ste cose a chi fa le applicazioni no eh? Vedi Blender che essendo un programma complesso ha una funzione di ricercadei menù o un cad.
    Il DE deve essere il più minimale possibile, dovrebbero concentrarsi di più su stabilità e compatibilità hardware e driver. E poi fare in modo che girino e bene tutti i programmi esistenti che sono il vero motivo per cui si usa un PC. Il resto è pura follia!

    • il problema di linux che non va è sopratutto il supporto hardware
      di interfacce ce ne sono a bizzeffe e sicuramente portare queste funzionalità tralasciando sopratutto di migliorare il supporto ati per esempio è uno schifo
      migliorare il kernel è fondamentale ma a casa canonical non interessa
      tanto ci pensa red hat e novell

      • Anon

        Toh, ed io che credevo che avesse la base piu’ alta di dispositivi supportati… Che cretino che sono

        • una delle distribuzioni che supportano più hardware è mandriva

  • Lordbrady

    Niente male. Unity migliora a vista d’occhio.

  • marco cassisa
    • Paolo

      Preferisco kupfer da quando hanno implementato la possibilità di caricare temi e da quando hanno implementato un po’ di funzioni stile gnome-do. Avevo notato che synapse non “logga” le mie scelte, ad esempio mi capita di usare spesso il blocca schermo: con synapse mi suggeriva *sempre* blocco domini. Con kupfer, dopo due volte, mi propone sempre il blocca schermo dopo aver digitato la “b”. Inoltre kupfer ti apre la finestra delle possibilità solo su richiesta premendo la freccia giù.

      In definitiva lo trovo la migliore alternativa a gnome-do.

  • Max Deliquio

    Ora non ho tempo di leggere tutti i commenti ma penso che quando implementeranno i comandi vocali (sempre che funzionino a dovere…(mi chiedo se sia possibile fin da ora sfruttare in qualche modo il riconoscimento vocale di google)) semplificherà e non di poco molti lavori al computer. E comunque già così per alcuni programmi per esempio di disegno fa comodo non dover spostare il cursore nei menu per cambiare un pennello piuttosto che un effetto.

  • Riccardo

    Sbagliato sputare con termini volgari da bar sport sulle varie distro, non capisco il beneficio. Ognuno, con educazione, scriva le proprie opinioni. La mia è sintetizzata in questo link:
    https://wiki.archlinux.org/index.php/The_Arch_Way_%28Italiano%29

  • Steve

    mi chiedo perchè mai dovrebbe essere più comodo scrivere “available” piuttosto che fare un clic col mouse…mah. Ma esistono tester che siano utenti normali per le novità di ubuntu?

  • paolocirillomartini

    semplicemente geniale. Quando ci sarà l’integrazione con i comandi vocali sarà davvero il futuro ma già ora è radicalmente innovativo e fa davvero alzare gli occhi.

No more articles