Il 2011 ha consacrato Google Chrome ormai sempre più apprezzato e utilizzato il tutto dovuto alla sua velocità e semplicità d’utilizzo. Proprio per rendere ancora più veloce la navigazione è arrivato di default nella versione 17 Beta di Chrome una nuova interessante funzionalità denominata Omnibox Prerendering.

Sul nuovo Chrome 17 Beta troviamo già presente la nuova Omnibox Prerendering una versione evoluta di Instant Pages la famosa funzionalità che permette di pre-cariare le pagine dei siti web. Omnibox Prerendering permette di precaricare il sito durante la digitazione di esso, in poche parole come fa la funziona instant che ci permette di indicarci mentre digitiamo i siti più visti e conosciuti, questa funzionalità permette di caricare i siti più visitati permettendone un più rapido avvio. Grazie a questa funzionalità basterà visitare per una volta il sito per integrarlo nell’auto-completamento nella barra degli url permettendo quindi di pre-caricarlo durante le successive digitazioni.

Esempio: visitiamo lffl, nelle prossime ricerche mentre digitiamo lffl nella barra degli indirizzi appena inizieremo a digitare il nome Chrome comincerà a caricarlo in modo che una volta confermato l’avvio sarà molto più rapido dato che già pre-caricato durante la nostra digitazione.

Per maggiori informazioni sul nuovo Omnibox Prerendering basta consultare questo articolo.
No more articles