GIMP è sicuramente una delle migliori applicazioni di elaborazione di immagini disponibili per Linux e non solo da molti indicata come la vera alternativa libera di Adobe PhotoShop in questi anni ha visto anche l’arrivo di molte varianti dedicate.
Tra queste troviamo il progetto GIMP Paint Studio versione personalizzata di Gimp che aggiunge nuove palette, pannelli, strumenti preconfigurati per aggiungere nuove funzionalità all’applicazione.

Al primo avvio possiamo notare che GIMP Paint Studio è identico alla versione di default, ma controllando bene nel menu troveremo nuovi strumenti presenti nel nostro menu, avremo a disposizione molti nuovi gradienti, nuove palette di colore, nuovi motivi o più comunemente chiamati pattern e una nuova disposizione delle finestre.

Possiamo installare GIMP Paint Studio su Ubuntu con molta facilità grazie ai PPA dedicati per farlo basta digitare da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:shnatsel/gimp-paint-studio

sudo apt-get update

sudo apt-get install gimp-paint-studio

e confermiamo.

GIMP Paint Studio è diponibile anche per Microsoft Windows e Mac.


Gimp Paint Studio è disponibile anche per Arch Linux grazie ad AUR.

Home GIMP Paint Studio

No more articles