Anche se non è ancora stata ufficializzato il nuovo Linux Mint 13 avrà Cinnamon come ambiente desktop di default. Il lavoro iniziato con Linux Mint 12 nel rendere Gnome Shell più semplice e funzionale attraverso alcune estensioni dedicati e l’arrivo di Cinnamon hanno datto si che Linux Mint porti sulla nuova versione 13 un’ambiente desktop tutto rinnovato e a quanto pare molto apprezzato dagli utenti.

La nuova Linux Mint 13 porterà quindi di default il nuovo Cinnamon il quale molto probabilmente porterà ancora molte novità prima del rilascio ufficiale previsto per fine aprile / inizio maggio 2012. Già in queste settimane abbiamo visto l’arrivo dei nuovi effetti grazie anche al nuovo Muffin, l’arrivo del nuovo gestore di Cinnamon con il quale possiamo scegliere quali effetti utilizzare, aggiungere e gestire gli applet ecc.

Non è stato ancora indicato se Mate continuerà ad essere presente anche su Linux Mint 13 sul quale comunque possiamo ancora utilizzare Gnome Shell e la versione Fallback di Gnome 3.
Il nuovo Cinnamon  su Linux Mint 13 si prepara a sfidare il nuovo Ubuntu 12.04 Precise release la quale tranne per alcuni nuove funzionalità è rimasta tale al rilascio precedente portando un miglioramento della stabilità e performance di Unity.

No more articles