Ubuntu come dal resto le principali Distribuzioni Linux offre un semplice tool per la gestione degli aggiornamenti il quale ci permette di aggiornare il nostro Sistema Operativo con molta facilità.
Il gestore degli aggiornamenti di Ubuntu denominato anche Update Manager di default controlla automaticamente ogni giorno la presenza di nuovi aggiornamenti e in caso di aggiornamenti di sicurezza avvia automaticamente la finestra indicandoci di effettuare l’aggiornamento.
Se disponiamo una connessione internet mobile a volume di dati questa funzionalità richiederà molti mb di traffico disponibile senza magari saperlo, possiamo comunque disattivare questa funzionalità con molta facilità.
Inoltre possiamo anche disattivare completamente l’update manager e gestire gli aggiornamenti manualmente avviando Update Manager quando siamo connessi ad esempio oppure direttamente da terminale.

Per disattivare Update Manager basta semplicemente digitare da terminale:

gconftool -s –type bool /apps/update-notifier/auto_launch false

a questo punto avremo il gestore degli aggiornamento disattivato, per aggiornare la nostra Distribuzione basta avviare il gestore quando vogliamo noi oppure digitando da terminale

sudo apt-get update
sudo apt-get upgrade

Per ripristinare la ricerca e notifica di nuovi aggiornamenti come da default basta digitare da terminale:

gconftool -s –type bool /apps/update-notifier/auto_launch true

e riavremo il gestore degli aggiornamenti come da default.

No more articles