Se per i Pc Microsoft Windows regna indisturbata o quasi, sui dispositivi mobili invece non riesce ad offrire il “classico” monopolio, il successo di Android in questi anni sta facendo arrabbiare e non poco l’azienda di Redmond.
Anche se per cause di vari brevetti Microsoft guadagna anche su Android sicuramente l’azienda punta di vendere sempre più dispositivi con il proprio sistema operativo mobile. Per “sputtanare” Android e la sua sicurezza Microsoft ha aperto una campagna a suo favore indicando che gli utenti che segnalano virus su Android verrà regalato un Windows Phone.

Per realizzare questa incredibile campagna Microsoft ha deciso di utilizzare Twitter inserendo l’hashtag #droidrage potremo segnalare i vari virus ecc, tra tutti i tweet ricevuti e verificata la veritiera segnalazione verrà regalato un Windows Phone.

Personalmente spero che sia una campagna non sia una trovata dal’azienda di Redmond altrimenti vorrebbe dire di aver realmente toccato il fondo. Sopratutto basandosi sui virus cosa che nei Sistemi Operativi Microsoft sono di casa.

E se facessimo anche noi una campagna simile,

..segnala un virus su Windows e ti regaliamo Linux
  • Claudio

    che tristezza..

  • Ahaha incredibile

  • NIØN .

    non vorrei essere cattivo, ma li bombarderei di false segnalazioni… giusto x fargli perdere qualche oretta in vane verifiche

  • Ale91g

    beh guardate il lato positivo… Android diventerà più sicuro si spera 🙂

  • Thebcone

    bello…
    Spero che qualcuno produca un “android-Virus-uuid-random-per-diversificare-virus”
    “Questo virus non fa nulla, ha il solo scopo di permettere di segnalarlo a microsoft per ricevere un windowsphone in omaggio”

  • Andrea S

    Il fatto è che linux te lo regalano in ogni caso 😀

    • E per fortuna… Altrimenti sarebbero milioni di € che partono…

  • spado

    Non vorrei dire ma la Microsoft e’ di Redmond, non Richmond lol…

  • Salvatore Colombo

    patetico è dire poco…
    Inoltre “regalare” i prodotti in questo modo, non vorrei sbagliare, ma potrebbero attirarsi di nuovo le simpatie dell’antiTrust!

  • Sono d’accordo che è patetico, ma anche pericoloso: cercano di «trovare» virus su android. Vuol dire: «fa» un virus per android e ti pago con un Windows Phone

  • Baroncini Marco

    Ma perché, il motto del 90% degli utenti Linux non è “passa a Linux che winzoz fa schifo”? E la stessa cosa non la fa Apple? E la stessa cosa non l’ha mai fatta Google? Ora basta mettersi d’accordo, o sono tutti patetici o non lo è nessuno.  Forse Microsoft, Apple e compagnia bella sono le più giustificate nell’assunzione di tali comportamenti dovendo fare dell’esagerazione e della tentazione il proprio marketing.

    Che poi, non ho ancora capito perché se io progetto una cosa o la lascio all’umanità intera o sono “brutto e cattivo”: Microsoft ci ha investito denari sonanti per quei progetti, Google è arrivata e “prendendo in prestito” un po’ dalla comunità open e un po’ dai lavori altrui ha messo su un OS a costo zero. Chi è il più scorretto? Chi guadagna sul lavoro altrui o chi lavora e ne chiede il riconoscimento?

    L’ho sempre detto e lo ripeterò. Gratis non vuol dire né giusto, né libero, né migliore. Vuol dire -solo- gratis.

    • andynaz

      bisognerebbe vedere su cosa ci ha investito denari, e che tipo di brevetti MS ha…

    • Pagliaccio

      il problema di winzoz è che spendono tempo e risorse per blindare i propri progetti o in progetti più promettenti del mercado desktop, come il mercato mobile o il web office o altro. se solo aprisse il proprio sistema operativo al open source e si limitasse a vendere servizi di assistenza, cloud o altro come fa canonical avremmo un sistema operativo decente che “polverizzerebbe” linux più di quanto non lo fa adesso.  invece ci ripropone lo stesso S.O da anni con un numerino in più, e noi utenti dobbiamo eseguire softwere che controllino che i programmi non usino falle che i programmatori microzoz non riescono a riparare o non hanno tempo per farlo.
      per questo motivo i microsoftisti sono “i cattivi”.
      non solo, se aggiungi che guardano la pagliuzza nell’occhio degli altri sistemi operativi (invece di guardare le travi proprie infilate nell…. kernel), cerca su google il “virus per linux” quanto lo publicizzarono, un patetico virus che funzionava su una versione di redhat che fu fixata dopo poco tempo e non era altro che un trojan huorse che non faceva poi tanti danni.

      oltre che cattivi sono pure antipatici. xD

  • Giuseppe

    Aspetta… Allora > Google in contromossa potrebbe regalare degli smartphone android a quelli che trovano virus su windows!!
    “Ohh no aspetta, così G. fallirebbe..!”  🙂

  • L’idiozia umana raggiunge vette impensabili!

  • Be intanto google ha gia ritirato dal market un certo numero di sw ( Perlopiu giochi ) che avevano del codice malevolo dentro , bisogna che gli utenti  Android facciano attenzione innanazi tutto a cio che installano e sopratutto da dove , visto che ci sono numerosi “market” alternativi a quello ufficiale dove tra virgolette il codice dovrebbe  essere pulito e controllato , che sicuramente sono terreno fertile per chi volesse immettere in circolo codice fasullo . Quindi ne risulta che vista la grande massa di “sviluppatori” android che generano tonnellate di codice sicuramente ne trovi un certo numero che possono essere prezzolati da winzozz per screditare android . io ci farei un pensierino

  • Windows è una cosa scandalosa.

No more articles