Il team Rosa famoso per la collaborazione con Mandriva ha recentemente rilasciato la prima versione beta del nuovo Rosa Media Player, il futuro player che troveremo di default su Mandriva basato su Mplayer/SMPlayer. Grazie ad un’interfaccia semplice ma ben dettagliata offre un player multimediale completo con un supporto per i più utilizzati codec audio e video inoltre aggiunge alcune funzionalità presenti su SMplayer.
Il look del nuovo ROSA Media Player si integra alla perfezione con la nuova release di Mandriva offre una combinazione tra KDE e il tema Elementary rendendolo veramente un’ottimo player non solo nell’aspetto ma anche nelle qualità. Molte sono le funzionalità proposte nel nuovo player targato Rosa come la possibilità di registrare il nostro desktop e di riprodurre e scaricare video in streaming da molti siti online tra questi troviamo anche YouTube.

Assieme a Rosa Media Player è arrivato anche il nuovo plugin per Google Chrome e Firefox  il quale permette la visualizzazioni di video in streaming. Possiamo già installare ROSA Media Player su Mandriva 2011 attraverso i repository backports oppure installarlo su Arch Linux grazie ad AUR (immagini dell’articolo).

Home ROSA Media Player

No more articles