Negli ultimi mesi abbiamo segnalato alcune distribuzioni basate su Arch Linux tra queste ArchBang distribuzione che ha riscontrato molto interesse da parte dei lettori di lffl. Oggi vi voglio presentare un’altra Distribuzione basata su Arch Linux denominata KahelOS la quale a differenza delle altre offre come ambiente desktop predefinito Gnome.

KahelOS ci permette di avere un completo ambiente destktop Gnome stabile e sempre aggiornato con già presente molte applicazioni pre-installare dedicate a qualsiasi tipologia d’utente. La nuova KahelOS 111111 avremo come ambiente desktop Gnome 3.2.1 sul nuovo Kernel Linux 3.1.2. Presente molte applicazioni tra queste troveremo anche pre-installato il server web Apache, il database MySql, PhpMyAdmin e Bluefish come editor. Come Browser avremo Chromium 15.0.874.121 e anche Firefox 8.0.1, la suite per l’ufficio LibreOffice 3.4.4, Evolution e Thunderbird per la gestione delle nostre email.

Presente anche Gimp 2.6.1.1, TweetDeck 0.37.5, Miro 4.0.3, Bluefish 2.2.0 e molte altre applicazioni.
KahelOS 111111 viene rilasciato in data odierna solo in versione 32Bit (che possiamo installare anche se il nostro pc ha un processore a 64bit) in modalità LiveDvd/Installabile. Essendo una Distribuzione rolling-release non dovremo più effettuare alcun aggiornamento di versione dato che potremo mantenerla sempre aggiornata direttamente dai repository ufficiali.

Per maggiori informazioni sulla nuova KahelOS 111111 in questa pagina troverete le note di rilascio.

Home KahelOS 111111

Download KahelOS 111111

  • kettymanca (ss)

    dato che mi stò spostando verso altre distro,e che sopprattutto non sia l’ accoppiata ubuntu + unity la proverò,ho provato Chakra e devo dire che non è per nulla male,sono disponibili tantissimi pacchetti,ma…..purtroppo ultimamente ha avuto problemi con gli aggiornamenti e a me serve un sistema stabile,se rimango senza networkManager il problema diventa serio !
    Installerei volentieri ArchLinux ma uso una chiavetta/cellulare per navigare e credo che questo mi comporterebbe notevoli difficoltà nell configurarlo,intento provo questa anche se purtroppo x32 e con gnome

    • Anche io ho avuto gli stessi problemi con Chakra..per questo l’ho abbandonato per Opensuse

      • Vellerofonte

        Ragazzi il problema del network manager si è risolto in pochissime ore con un semplice aggiornamento! Sono cose che mi capitavano persino con Ubuntu 10.04, una rolling-release che in 6 mesi mi causa un fastidio di poche ore al network manager è lusso…

        Comunque questa distro è molto interessante, potrebbe sostituire Mint in tal modo avrei 2 belle distro rolling basate su Arch una gnome e una KDE.

    • su arch abbiamo fatto una guida per installarlo su chiavette http://www.lffl.org/2011/06/installare-arch-linux-con-una-chiavetta.html

      • kettymanca (ss)

         bene,salvo le pagine e le passo sul portatile in modo da seguire per bene,mi creo le partizioni e parto di caffe,tabacco e installazione….
        stavo per reinstallare Chakra,ma la tentazione arch è troppo forte
        (un piccolo passo per il pc,un grande passo per me)

        • se vuoi un consiglio installa arch da 0 prendi un po più di caffe un buon tabacco e delle buone cartine (consiglio rex bravo) 3/4 orette e poi puoi dire di avere installato la migliore distro linux, inoltre una volta installata la puoi tenere per anni e anni sempre aggiornata

      • andrea

        roberto un consiglio spassionato……la metteresti al posto di fedora?

        • bisogna vedere il pc che utilizzi e cosa vuoi fare della distro
          personalmente la trovo un’ottima distro ma ha troppe cose preinstallate che un normale utente difficilmente utilizza
          fedora alla fine è ottima solo che non è rolling come arch
          se vuoi un consiglio prenditi 4/5 ore libere ti installi arch da 0 e cosi hai una distro come vuoi tu e una volta installata non la rimuovi più dato che distribuzioni migliori ora come ora non ce ne sono

          • andrea

            allora installata……..è tutta in inglese…..l’italiano non c’è versi di mettilo……non c’è una soluzione?

          • andrea

            e firefox anchesso in inglese…come si fa a renderlo in italiano?

          • basta che vai nel menu impostazioni locale e poi inserisci italiano e riavvia

          • andrea

            niente da fare anche per questo….:(                                                                                   

          • magnet magneto

            ecco come devi fare :

            http://www.archlinux.it/forum/viewtopic.php?pid=10250#p10250

            2 files da editare.
            1 comando da dare.

            p.s.
            nel file /etc/locale.gen
            io ho commentato le linee in inglese (quelle che cominciano con es)

            alla fine dai
            # sudo locale-gen

            🙂

          • andrea

            grazie…..finalmente…….infinite grazie…..ora resta firefox e chromium….e poi non mi si apre impostazioni softwer..è normale in una roller?

          • magnet magneto

            ti consiglio di usare yaourt come software centre.(e’ a riga di comando ma semplicissimo e efficacissimo)c’e un ottima guida qui sul sito di come  installarlo e utilizzzarlo.ti cerchi e scarichi i pacchetti che ti servono .Di solito ce n’e’ sempre uno core  e uno lingua. li installi tutti e due e buon lavoro!

          • andrea

            roberto……ma insomma che cavolo bisogna fare per avere questa distro in italiano….compreso firefox?

          • senza tanto arrabbiarsi se non è in italiano forse c’è qualcosa da modificare nella configurazione http://www.lffl.org/2011/08/arch-linux-gnome-kde-xfce-lde-non-sono.html

          • segui questa guida è per ubuntu ma vale anche per arch
            http://www.lffl.org/2011/05/ubuntu-1104-gnome-3-ecco-come-averlo.html

          • andrea

            non c’è verso di far passare apt-get…….comando notfound…….che fare?

          • andrea

            roberto aiutoooooooo

          • che problema hai?

    • magnet magneto

      Bhe installa network manager e usb_modeswitch (ti viene suggerito in automatico alla fine dell’istallazione di nm)  .Praticamente non ci saranno chiavette inutilizzabili.In piu essendo una rollin avrai i due pacchetti sempre aggiornati che vuol dire script freschi per nuove chiavette.per lavoro ne avrò provate una decina con nm e van che e’ na bellezza!

  • Jackladen

    Ciao Roberto,intanto inizio il download e provo anche questa distro…..non sono mai riuscito a guarire dalla distromania!!!!
    Comunque volevo chiederti se sai indicarmi qualche distro basata su Arch Linux ma che abbia KDE come desktop (scartiamo Chakra in quanto ex Arch Linux).
    Sarò ignorante io ma S.Google non è riuscito ad aiutarmi.
    grazie e come sempre complimenti per il tuo assiduo lavoro 

    • penso che non ce ne siano a parte chakra altro distro kde basate su arch

      • Jackladen

        grazie….

  • mikronimo

    Requisiti di installazione minimi?

    • almeno 512 di ram (meglio un giga) una scheda video non datata altrimenti non funziona gnome shell basta

  • Aniello Luongo

    Errore nel testo:

    in “mosalità “

  • Carlocl

    Durante l’installazione la sto provando co Virutalbox mi chiede usrname e password
    non riesco a proseguire qualcuno sa gentilmente cosa inserire? grazie

  • magnet magneto

    per andrea che ha problemi con la lingua:
    in /etc/rc.conf

    LOCALE=”it_IT.utf8″
    HARDWARECLOCK=”localtime”
    TIMEZONE=”Europe/Rome”
    KEYMAP=”it”

    in /etc/locale.gen decommentare

    it_IT.UTF-8 UTF-8
    it_IT ISO-8859-1
    it_IT@euro ISO-8859-15

    e commentare quelle attive che cominciano per en

    infine:
    sudo locale-gen
    (riavvio)
    se non usi sudo devi eseguire come root.

  • andrea

    ora c’è anche il problema che cera con fedora …le shell-extension…..se le installi o metti su on per farle funzionare….al riavvio si blocca tutto e te le fa bloccare se no non vai avanti…con fedora anno rimediato con gli aggiornamenti…….ma qui?….su arch o simil arch come è la storia?

    • non dovrebbe esserci problemi con arch io lo uso tutt’ora e non mi ha dato alcun problema con le estensioni da online

  • andrea

    ora c-[ un altro problema………le maledette schede broadcomm wifi……come si fanno funzionare in arck….possibile che non si installino mai in automatico

  • andrea

    o ma questa distribuzione non la segue piu nessuno?……le mie domande…..e poi volevo metterla in dualboot con opensuse…..tutte e due rolling…ma si mangia tutto….e opensuse sparisce…….come cacchio si puo’ fare( uso gparted)…per poterla installare……

    • in che senso si mangia tutto?

    • magnet magneto

      Onestamente mi pari piu’ un Troll che uno che abbia realmente bisogno.
      Se hai veramente bisogno vai su archwiki e cerchi in base al problema.
      Senza contare che le problematiche che poni non sono relative a arch ma a qualsiasi nuova installazione.
      Se hai problemi con il boot: dalla distro che ti si avvia per ultimo lanci un bel  grub-install –root-directory=/ /dev/partizione in cui hai installato la distro che funziona/
      Oppure meglio ancora ti installi grub2 e lanci un bel update-grub.
      Cmq e’ buono farsi una copia del’mbr prima di installare nuove distro.

      • andrea

        troll sarà tuo nonno….io ho solo bisogno di aiuto…perchè non sono ferrato con linux tutto quà……ora se chiedi aiuto sei troll?…..alla faccia dell’aiuto della diffusione di linux…..voi siete nati già imparati per caso?

      • andrea

        io ti ringrazio magneto….mi hai aiutato molto per la localizazione….ma il troll te lo potevi risparmiare eh…….comunque potreste essere cosi gentili da aiutarmi ad installare queste distro in dual boot……si mangiano a vicenda……l’ultima distro durante l’installazione scancella la prima…..come si puo’ fare?

  • Roberto

    Forse non è sbagliato quello che Andrea dice:
    ho provato ad installarla ( la guida linkata non serve perchè non è più così)
    Ti chiede dove vuoi installarla e ti da la lista ( io per es. la volevo in sda4)
    nel passaggio successivo ti chiede senza essere specificata nè la partizione nè il / nè il file system.
    Io lì mi sono fermato per paura di perdere tutto.

    • andrea

      meno male qualcuno se ne è accorto……grazie roberto…..

      • magnet magneto

        Non volevo offendere solo che basta dare un occhiata in giro e i problemi li risolvi visto che già qualcuno c’e’ gia passato.E ti ho anche gia risposto su come poter fare .La soluzione di grub2 e’ la migliore.Se non sei ferrato con linux, come dici, ti sconsiglio arch (anche se la reputo ora la migliore) perchè cmq necessita di un minimo di esperienza in piu’.
        Premettendo che ho su arch ubuntu e zoz ( e on sono il genio del computer) per far si che come dici tu non si “mangino” una volta installata la tua bella suse hai 2 alternative:
        La prima piu semplice durante l’istallazione di arch salti a pie pari la parte del bootloader salvando la tua installazione senza entrare appunto nella parte relativa al bootloader o se ti dovesse chiedere qualcosa la skippi non compiendo nessuna azione-non intallando nessun bootloader.
        Una volta riavviato avrai ancora opensuse(ma non arch) e potrai lanciare un bel update-grub che tirerà sua anche arch.(riavvio).
        Oppure seconda soluzione:
        una volta installato suse (prima di arch):

        dd if=/dev/sdxxxx of=/home/mioutente/mbr.img count=1 bs=512

        Questo comando (dove sdxxxx e’ il tuo disco princiapale) salva il master boot record in un file immagine.
        Una volta che installi arch se si mangia il boot (ma sicuramente non la partizione di suse) monti la partzione di suse ti vai a prendere il tuo file mbr.img e lanci il comando

        dd if=/path del file /mbr.img of=/dev/sda/sdxxxx count=1 bs=512

        Questo comando riscrive il mbr e ti consente di riavviare suse.
        Una volta riavviato suse da suse stesso lanci un update-grub che controlla tutti i sistemi che hai installato e riscrive l’mbr .
        Una volta riavviato vedrai che nel grub comparirà anche il tuo
        bell’arch.
        Detto questo, visti i riferimenti al nonno smetto di darti una mano.
        buona vita.

        • andrea

          ti ringrazio vivamente……non che mi abbino migliorato le cose eh…onestamente…..comunque vabbè…….e detto questo….visti i riferimenti a me…..smetti appunto di darmi una mano……buona vita

  • Pikappa

    Io sarei interessato ad instalkare kahelOs ma come faccio a partizionare? È impossibile si mangia tutto lui… suggerimenti?

    • preparati 2 partizioni una di 2gb per lo swap e una con ext4 e lo installi li cosi non rischi di fare casini e installare su altre partizioni

No more articles