Da poche ore il team Clementine ha rilasciato la tanto attesa versione 1.0 stabile del famoso e tanto apprezzato player audio multimediale. Clementine 1.0 Stabile corregge molti bug riscontrati nelle release precedenti migliorando la stabilità e le performance dell’applicazione sopratutto nell’avvio e aggiungendo nuove funzionalità.

Sul nuovo Clementine 1.0 troviamo il supporto per Spotify, Grooveshark e le stazioni radio in streaming Digitally Imported e Sky.fm. Migliorata la ricerca fornendo all’utente di effettuare ricerche mirate sia nella propria collezione musicale che nelle radio in streaming e se attivi anche attraverso Spotify e Grooveshark. Finalmente è stato integrato il supporto per CD Audio e aggiunto la possibilità di personalizzare le notifiche OSD. Migliorata anche la gestione e ricerca delle cover inserendo il servizio offerto da Amazon (non di default) e aggiunte nuove informazioni durante la ricerca come dimensioni della cover ecc.

Rivista anche l’interfaccia aggiungendo il pulsante per attivare o disattivare lo scrobbling Last.fm e corretto il menu impostazioni inserendo le barre di scorrimento in caso che la finestra risulti troppo grande confronto la risoluzione del nostro schermo.

Per conoscere in dettaglio le novità del nuovo Clementine 1.0 Stabile basta consultare questa pagina.

Clementine 1.0 Stabile possiamo installarlo su Ubuntu, Debian, Linux Mint, Fedora, Microsoft Windows e Mac in questa pagina troverete tutti i link per il download

Possiamo installare Clementine 1.0 su Ubuntu (11.10 – 11.04 – 10.10 – 10.04)  attraverso i PPA Clementine Stabile per farlo basta digitare da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:me-davidsansome/clementine/ppa
sudo apt-get update
sudo apt-get install clementine

e confermiamo.

Home Clementine

No more articles