Notizia che farà felice tutti gli amanti del software libero, John Carmack direttore tecnico di id Software ha finalmente annunciato il tanto atteso rilascio del codice sorgente di DooM III indicando:

“…Questo rilascio non contiene dati del gioco originale perché sono coperti dall’Eula che impone di seguire la procedura usuale…”

Nei prossimi mesi potremo quindi giocare “liberamente” a DooM 3 inoltre potremo trovare versioni rivisitate oppure nuovi game basati proprio su questo sorgente.
Per chi non lo conoscesse DooM III è uno sparatutto in prima persona rilasciato nel 2004 da id Software proponendo un nuovo motore grafico rivoluzionario il quale permette di gestire in tempo reale ombre e illuminazione inoltre possiamo dotare monitor e pannelli di interfacce grafiche particolarmente dettagliate e interattive. Attraverso la modalità multiplayer possiamo sfidare i nostri amici online fino ad un massimo di 4 giocatori.

Possiamo giocare a DooM 3 nella nostra Distribuzione Linux (nella versione demo) semplicemente digitando da terminale:

cd

wget ftp://ftp.idsoftware.com/idstuff/doom3/linux/doom3-linux-1.1.1286-demo.x86.run

./doom3-linux*.x86.run

e confermiamo

per avviare il gioco digitiamo da terminale:

doom3

e avremo il nostro DooM 3 avviato.

Home DooM III

  • ema z

    credo tu intendessi L*Inux

  • Patrizio Melis

    Tutto ciò era già possibile, dov’è la novità? La versione demo a 32 bit per Linux è in circolazione già da moltissimo tempo (…anni). Senza contare però, che sui 64 bit gira da schifo… Siamo ancora lontani dai livelli di ioquake3 che fornisce eseguibili a 64 bit nativi. Chissà che qualche ‘coder’ si interessi al progetto, visto che i 32 bit stanno via via sparendo…

    • la novità che ora con i sorgenti si potrà avere la versione completa, inoltre verrà migliorato e penso che usciranno nuovi game basati proprio su doom 3
      tra alcuni giorni preparo i pacchetti della versione completa

  • Uololo

    finalmente uscirà un nuovo “openarena” xD

  • Alessandro Bertolini

    Wow…

No more articles