Sulla nuova Ubuntu 11.10 Oneiric oltre ad utilizzare come ambiente desktop Unity e Unity 2D possiamo anche installare Gnome Shell e con esso anche GNOME Classico o Fallback ossia la versione realizzata dal team GNOME per chi ha un pc datato la cui scheda grafica non supporti il nuovo Gnome Shell.
GNOME Classico o Fallback è un’ambiente desktop molto simile a Gnome 2 difatti permette di gestire i pannelli del desktop, aggiungere nuovi applet ed inoltre ritorna il tanto amato menu a tendina.

Inoltre su Gnome Classico o Fallback possiamo anche riavere tutti gli applet anche un po rivisti per adattarsi al nuovo Gnome 3 tra questi l’indicatore utente, sessione ecc. Per aggiungere, rimuovere o spostare un’applet su Gnome Classico basta premere ALT e cliccare con il tasto destro del mouse sul pannello.
Jason Conti ha realizzato un PPA con il quale possiamo integrare gli Indicator Applet presenti su Unity su Gnome Classico in modo da poter avere anche su questa sessione il MeMenu, SoundMenu e il nuovo menu utente proposti nel’ambiente desktop di default.

Attraverso le Indicator Applet su Gnome Classico potremo anche aggiungere l’AppMenu o GlobalMenu in modo da aver le stesse funzionalità però su un’ambiente desktop simile al buon vecchio Gnome 2,

Per installare le Indicator Applet su GNOME Classico basta semplicemente avviare il terminale e digitare:

sudo add-apt-repository ppa:jconti/gnome3

sudo apt-get update

sudo apt-get install indicator-applet indicator-applet-complete indicator-applet-session

se vogliamo anche l’AppMenu o GlobalMenu basta digitare da terminale:

sudo apt-get install indicator-applet-appmenu

a questo punto basta rimuovere gli applet di default e con ALT + Tasto destro del mouse cliccare su Aggiunge applet e scegliere i nuovi Indicator Applet come ad esempio l’Indicatore Completo che ci permette di avere MeMenu, SoundMenu ecc.

No more articles