Gedit è sicuramente uno dei migliori editor di testo per Linux, di default sulle principali Distribuzioni che usano GNOME come ambiente desktop tra le molte caratteristiche offre la possibilità di aggiungere nuove funzionalità tramite plugin dedicati.
Da pochi giorni è arrivato un nuovo plugin per Gedit denominato Dash il quale grazie a Zeitgeist ci permette di visualizzare i file utilizzati recentemente o quelli più utilizzati tutto su una scheda.
Gedit Dash è un nuovo plugin che ci permette di consultare i file più utilizzati o gli ultimi utilizzati il tutto direttamente dalla scheda principale di Gedit, molto utile e semplice da consultare ci permette di velocizzare l’accesso ai nostri file di testo preferiti il tutto senza effettuare ricerche o altre funzioni.

Gedit Dash è disponibile solo per Gedit 3 e versioni successive e richiede Zeitgeist e zeitgeist-extension-fts entrambi sono già installati se si usa Ubuntu 11.10 Oneiric inoltre dobbiamo installare anche il pacchetto python-pygments per farlo basta avviare il terminale e digitare:

sudo apt-get install python-pygments

a questo punti basta scaricare Gedit Dash da questa pagine estrarlo e copiare la cartella gedit-dash in .local/share/gedit/plugins (per farlo basta cliccare su CTRL+H se non troviamo le cartelle gedit e plugins basta crearle.
In alternativa basta da terminale digitare:

sudo apt-get install curl

mkdir -p ~/.local/share/gedit/plugins

cd ~/.local/share/gedit/plugins

curl http://dl.dropbox.com/u/7162902/gedit-dash.tar.gz | tar -xz

a questo punto basta avviare Gedit andare in Preferenze -> Plugins e spuntare Dashboard.

A questo punto avremo il nostro Gedit Dash installato.

Home Gedit Dash

No more articles