web analytics

Fedora 16, come installare i driver nVidia

Tra la molte novità che sono arrivate sulla nuova Fedora 16 troviamo anche un netto miglioramento del supporto per le schede grafiche anche di ultima generazione.
Di default per i possessori di schede grafiche nVidia, Fedora propone i nuovi driver open Nouveau realizzati da X.Org Foundation e Freedesktop.org i quali supportano al meglio anche le GPU di nuova generazione.
Nouveau è sicuramente un’ottimo progetto cresciuto notevolmente in questi mesi personamente non ha niente da invidiare con i Driver proprietari anche se può succedere che su alcuni modelli diano dei problemi con il nuovo ambiente desktop Gnome Shell.
In questa guida vedremo come installare i driver proprietari nVidia sulla nostra nuova Fedora 16 anche se il mio consiglio è quello è di installi solo in caso di reali problemi, se la vostra Distribuzione funziona bene con Nouveau non ha senso installare i driver proprietari.

Per installare i driver proprietari nVidia su Fedora 16 per prima cosa controlliamo di aver correttamente aggiornato il Kernel per farlo basta da terminale digitare:

yum update kernel*

al termine riavviamo.
Al riavvio controlliamo di aver installato i repository RPM Fusion per installarli basta consultare questa guida.
A questo punto digitiamo da terminale uname -r e controlliamo se il nostro kernel è nella versione “normale” oppure PAE e sempre da terminale digitiamo:

yum install kmod-nvidia xorg-x11-drv-nvidia-libs

Per Kernel Linux PAE

yum install kernel-PAE-devel kmod-nvidia-PAE

a questo punto dobbiamo disabilitare i driver Nouveau per farlo basta da terminale digitare:

mv /boot/initramfs-$(uname -r).img /boot/initramfs-$(uname -r)-nouveau.img
dracut /boot/initramfs-$(uname -r).img $(uname -r)

e riavviamo

Al riavvio avremo i driver nVidia sulla nostra Fedora 16.

Altre storie
office 365 ministero istruzione
Il Ministero dell’Istruzione passa a Office 365: niente software libero