Il passaggio a Gnome 3 e Unity ha fatto si che molti utenti scoprissero gli altri ambienti desktop disponibili per Linux come ad esempio Xfce l’ambiente desktop di default su Xubuntu leggero e allo stesso tempo completo,
Xubuntu / Xfce permettono di avere un’ambiente desktop molto simile al buon vecchio Gnome 2 difatti possiamo personalizzare i pannelli, aggiungere nuovi widget su di essi e altre funzionalità che lo rendono estremamente versatile pur richiedendo pochissime risorse.
Utilizzato anche da utenti che hanno un pc datato o con poche risorse disponibili è un’ottima alternativa a Gnome Shell / Unity progetti ancora molto “giovani” che offrono poche personalizzazioni e sopratutto richiedono molte più risorse.
Alcuni lettori ci hanno segnalato che notano Xubuntu poco leggero sopratutto se si ha poche risorse disponibili, il problema è dovuto al gestore delle finestre il quale è attiva la funzione di visualizzazione composta di default la quale aggiunge alcuni effetti al nostro ambiente desktop come la trasparenza del pannello, le ombre delle finestre ecc

Purtroppo il compositore porta si dei bei effetti ma se il nostro pc è datato o con poche risorse disponibili noteremo una leggera lentezza durante il suo utilizzo.
Possiamo comunque disattivare questa funzionalità semplicemente andando su Menu -> Impostazioni -> Gestore delle Impostazioni e clicchiamo su Regolazioni del gestore delle finestre dalla finestra che si avvia andiamo sulla scheda Compositore e togliamo la spunta su Abilita la visualizzazione composita.

Ora non avremo alcun effetto ma il nostro desktop sarà molto più veloce.

No more articles