Novell ha nei giorni scorsi rilasciato la prima relese candidate di openSUSE 12.1 release che porta con se tutte le novità che troveremo il 16 Novembre giorno previsto per il debutto della versione stabile.
openSUSE 12.1 RC1 porta con se notevoli cambiamenti, dal sistema d’avvio migliorato portando un netta miglioramento nei tempi d’avvio, inoltre il bootloader è stato aggiornato approdando definitivamente il grub2. La nuova openSUSE 12.1 RC1 aggiorna l’ambiente desktop KDE alla nuova versione 4.7.2 e GNOME viene rilasciato alla nuova release 3.2. Aggiornamenti arrivano anche per l’ambiente desktop Xfce il quale porta come desktop manager di default il “leggero” LightDM, restano invariati invece GDM per Gnome e Kdm per KDE. Aggioranto nei repository openSUSE anche per Unity l’ambiente desktop di default su Ubuntu e installabile anche su openSUSE grazie ai repository dedicati.

Novità arrivano anche dal gestore dei pacchetti il quale introduce snapper un tool il quale permette di creare istantanee del sistema e dei pacchetti (funziona solo con file system Btrfs) utile in caso di problemi dopo l’installazione o aggiornamento di alcuni pacchetti possiamo ripristinare il Sistema come era in precedenza dell’installazione o aggiornamento. openSUSE 12.1 RC1 porta con se il nuovo Kernel Linux 3.x il quale migliora la Distribuzione portanto un maggiore supporto e un netto miglioramento delle performance del sistema.
Per scaricare e installare o testare la nuova openSUSE 12.1 RC1 in questa pagina troverete le ISO della nuova release.
No more articles