Nei giorni scorsi abbiamo visto come di default Ubuntu 11.10 non permette di disattivare alcuni servizi da noi non utilizzati per velocizzare l’avvio del nostro Sistema Operativo.
Se per esempio non utilizziamo il Bluetoooth possiamo disattivarne la gestione, se il nostro Pc è un Desktop possiamo disattivare i servizi per il risparmio di energia dedicati ai Notebook ecc. Per farlo oltre al gestore delle applicazioni d’avvio sono state realizzate molte applicazioni dedicate a tutto questo una delle migliori è sicuramente Boot-Up Manager.
Boot-Up Manager è una semplice applicazione che ci permette di gestire i servizi attivi sulla nostra Distribuzione con molta facilità in modo da avere un boot più veloce. Grazie a Boot-Up Manager possiamo allegerire il carico di lavoro all’avvio di sistema in modo che all’avvio siano caricati solo servizi che noi utilizziamo.

Nella modalità standard dell’applicazione non ci verranno indicati i servizi vitali per il sistema in modo che anche se disattiviamo per errore qualche servizio non conosciuto non rischiamo di compromettere la stabilità della nostra Distribuzione.

Boot-Up Manager (BUM) è molto semplice da installare dato che già presente nei repository ufficiali di Ubuntu basta semplicemente cercarlo su Ubuntu Software Center oppure avviare il terminale e digitare:

sudo apt-get install bum

Per maggiori informazioni su Boot-Up Manager  vi consiglio di consultare la documentazione dell’applicazione accessibile da questa pagina.
No more articles