Uno dei media che ancora viene utilizzato moltissimo è la radio, tutti quanti noi in auto, a casa per alcuni al lavoro la radio è ancora un mezzo molto utilizzato. La tecnologia ha fatto passi da gigante in questo settore, una volta per realizzare una stazione radio occorreva molte apparecchiature e spazio dove contenere i dischi ecc, ora tutto questo è stato sostituito dai Computers attraverso alcuni programmi dedicati. Oggi vi presentiamo Airtime la piattaforma OpenSource per gestire al meglio la nostra stazione radio.
Airtime è una potente applicazione multipiattaforma  accessibile attraverso un qualsiasi browser la quale ci permette di gestire al meglio le stazioni radio in locale oppure sul web.

Particolarità di AirTime è quella di poter gestire centinaia di canali tutti contemporaneamente e da qualsiasi parte del mondo.

Per esempio un Dj può operare da casa inviando le tracce audio ad AirTime e poi gestie la trasmissione sua in dirette che programmandola, inoltre le trasmissioni possono essere anche registate e caricare su SoundCloud per essere riascoltate. Le funzionalità presenti su Airtime sono moltissime inoltre possiamo espandere l’applicazioni grazie agli winget dedicati.

Airtime è disponibile per Ubuntu e Debian Squeeze, il nostro pc deve avere almeno un Processore da 1 GHz e 512mb di Ram se utilizziamo la versione Server, 1Gb se utilizziamo la versione Desktop.
Per installare Airtime per Ubuntu e Debian Squeeze basta scaricare il file d’installazione da questa pagina estrarlo nella home e digitare da terminale

cd ~/airtime-x.x.x/install_full/ubuntu/

sudo ./airtime-full-install

e confermare l’installazione.

Home AirTime

  • eMcE

    Wow! Cool 🙂 Downloading and testing.
    Thnx for the info 🙂

  • os byte

    Consiglio vivamente di virtualizzare una macchina in bridge dedicata, non di installare questo gioiello sulla propria, ha dipendenze e richieste discutibili  🙂

  • Simon Zorzetto

    Per disinstallarlo qual’è il comando?

    • dovrebbe essere sempre lo stesso quando parte lo script dovrebbe esserci il comando per rimuoverlo

      • Simon Zorzetto

        Questi sono i comandi che mi dà:

        Usage: airtime-install [options]–help|-h            Displays usage information.–overwrite|-o       Overwrite any existing config files.–preserve|-p        Keep any existing config files.–no-db|-n           Turn off database install.–reinstall|-r       Force a fresh install of this Airtime Version

        Non so nemmeno se l ‘installazione è andata a buon fine o mi ha solo installato le dipendenze…

  • Aniello Luongo

    Una volta installato, non lo potete rimuovere più, se seguite la procedura  che indica il sito vi disinstalla solo airtime, ma tutte le dipende come apache e php e tanti altri rimangono,ho dovuto formattare.
    Prima di mettere un programma recensito andrebbe testato.

    • apache ecc si posso disinstallare

      • Simon Zorzetto

        Infatti, avendo ubuntu tweak sono andato a vedermi tutte le dipendenze che mi ha scaricato e installato nella sezione cache, e con pazienza su synaptic le ho spuntate tutte e rimosse; secondo me andrebbe corretto l’articolo per chi volesse provarlo su ubuntu tramite i ppa dedicati, almeno così per disinstallare il tutto basta un ppa-purge.

        • aspetto un paio di giorni per fare uno script per la rimozione di tutti i pacchetti

  • Riotolone

    il problema di questo programma è che non hanno messo un pulsante play e uno stop, ma come si fa a fare radio se non puoi fermare l’automatico? Gli basterebbe così poco ad essere perfetto..

No more articles