Nelle scorse settimane abbiamo presentato un nuovo importante aggiornamento a  Wallch il manager per gli sfondi in Gnome il quale con l’arrivo della nuova versione 2.x offre  il supporto per GTK3 /Gnome 3 e molte altre importanti novità.

Notizia che farà felice molti utenti è la possibilità di installare Wallch anche su sistemi a 64bit inoltre possiamo installare e mantenere aggiornata l’applicazione grazie ai nuovi PPA Wallch  sia per la versione con Gnome 2 che la nuova per Gnome 3 / GTK3.
Altra novità della nuova versione Wallch 2.1 è l’arrivo della nuova icona e correzione su alcuni bug riscontrati nella versione precedente. Per chi ha già installato Wallch consiglio comunque di aggiungere i PPA alla propria Distribuzione per far si di avere sempre l’applicazione aggiornata.

Per chi non la conoscesse Wallch è una semplice applicazione con la quale possiamo gestire e cambiare automaticamente gli sfondi nella nostra Distribuzione dopo un periodo di tempo da noi precedentemente impostato. Offre la possibilità di aggiungere sfondi dal nostro pc oppure  utilizzare immagini dal satellite della terra (Live Earth Wallpaper) oppure scattare immagini dalla nostra webcam o screenshot del nostro desktop e inserirle anch’esse come sfondo.

Ecco come installare Wallch 2.x si Ubuntu 11.04 e 11.10 grazie ai nuovi PPA Wallch.

Per installare Wallch 2.x su Ubuntu 11.04 Natty basta da terminale digitare:

sudo add-apt-repository ppa:wallch/wallch-gnome2

sudo apt-get update

sudo apt-get install wallch

Per installare Wallch 2.x su Ubuntu 11.10 Oneiric basta da terminale digitare:

sudo add-apt-repository ppa:wallch/wallch-ppa

sudo apt-get update

sudo apt-get install wallch

Home Wallch

No more articles