Dopo la fatidica data del freeze ora lo sviluppo di Ubuntu 11.10 Oneiric si concentra sul correggere i molti bug ancora presenti e migliorare alcune novità che vedremo al 13 Ottobre con l’arrivo della tanto attesa versione stabile.
Manca ormai poche ore all’arrivo di Ubuntu 11.10 Oneiric Beta 2 e già dalla prima Beta abbiamo visto notevoli miglioramenti.
Il nuovo Switcher ossia la funzionalità che ci permette di passare da una finestra all’altra attraverso la combinazione di tasti ALT+TAB è stato notevolmente migliorata non solo nella parte grafica ma anche nella parte della stabilità e delle performance. Difatti gli ultimi aggiornamenti portano moltissimi benefici, ottima la possibilità di consultare l’anteprima della finestra semplicemente cliccando si tasti freccia alto o basso per attivare o disattivare la funzionalità. Il tema del nuovo  Switcher è stato modificato ora la finestra selezionata ha anche un contorno arancio. Come abbiamo nelle corse settimane segnalato possiamo personalizzare il nuovo Switcher direttamente dalla scheda dedicata presente nel Plugin Unity su CCSM.

Migliorato anche il Launcher e il nuovo tasto posto per avviare il Dash il quale diventa trasparente quando avviato il Dash assieme a tutta la barra, inoltre sono presenti alcuni temi per personalizzare il nostro Launcher, dal plugin di Unity potremo quindi non solo gestirne l’opacità ma avremo a disposizione nuovi temi indicati come BackLight mode.

Novità del nuovo Ubuntu 11.10 Oneiric Beta 2 arrivano anche dal nuovo Ubuntu Software Center, il quale si presenta con una nuova interfaccia grafica la quale ha subito notevoli cambiamenti in questi giorni, migliorata la velocità d’avvio e corretta la funzionalità di poter inserire una recensione e dare un giudizio da 1 a 5 stelle all’applicazione in precedenza installata. Migliorata la toolbar e lo slide di presentazione delle più importanti applicazioni.

La funzione Expo che ci permette di consultare tutte le aree di lavoro in un’unica schermata è stata migliorata offre un nuovo bordo arancione e viene inserita la funzionalità di oscuramento delle aree di lavoro non attive. Migliorato il passaggio dalla modalità Expo all’area di lavoro scelta ora più veloce e sopratutto più reattiva.

Miglioramento arrivano anche dalla funzione “Aero Snap” simile a quella presente in KDE la quale trascinando la finestra su un bordo sinistro o destro espande fino ad occupare rispettivamente la metà sinistra o destra dello schermo. La funzionalità è molto utile quando vogliamo avere due finestre affiancate a tutto schermo (peccato che non possiamo fare come in KDE dove possiamo farlo anche con 4 finestre).
Dopo alcuni giorni di testo sembra notevolmente migliorato Unity anche se sono ancora molti i bug presenti (mancano circa 20 giorni al debutto e sono ancora presenti quasi 50 bug critici) e molto spesso capita Crash improvvisi di Compiz. Inoltre il problema del Kernel (che non deriva sicuramente da Canonical) fanno si che di problemi da risolvere per il 13 Ottobre da Canonical siano davvero molti.
  • Unity sta nettamente migliorando sia nell’aspetto che nella funzionalità e reattività.

    • Marco_bh5

      reattiva? fortunato te, a me lo switcher a parte che mi ha già crashato e a volte a fare lo switch ci impiega anche 3 o 4 secondi! ho usato ancora ubuntu beta ma questa versione mi sembra più del solito!

    • rimangono però molti problemi su compiz e anche su gnome shell
      speriamo che per il 13 risolvano

  • Ma sto cercando di installare l’Alpha come aggiornamento a Natty Narwhal e non ci riesco. Mi chiede l’installazione pulita e quindi di formattare. Devo aspettare la versione definitiva?

    • aspetta la release definitiva e se vuoi un cosiglio installa verso i primi di novembre le prime settimane di solito vengono corretti molti problemi

  • io ti consiglio di non installare l’aggiornameno ora!perchè l’ho appena tolto in quanto pieno di bug e crash continui!te lo sconsiglio!

  • mm

    LO switcher. Mamma!

  • Brunow88

    una domanda… ma che caratteristiche deve avere un pc per avere ubuntu 11.10? non credo che 1gb di ram basti per far funzionare tutto bene giusto?

    • si con un gb basta solo che operare con più applicazioni contemporaneamente può portare dei rallentamenti

  • And

    sì, 1 gb di ram è sufficiente..non sarà il max della performance, però risucirai ad utilizzarlo senza problemi, se non lo carichi troppo di programmi aperti contemporaneamente..

  • Shadybuntu

    Io ho notato un certo miglioramento della reattività, e oltretutto finalmente l’installazione dei driver ati proprietari non mi sballa tutto il sistema come faceva la alpha (provata più volte ma senza successo). Ovviamente qualche crash random (anche con Kubuntu), ma il tutto gestibilissimo. Ovviamente c’è ancora molto lavoro da fare, ma sono fiducioso. Ancora trovo Unity troppo macchinosa preferendo KDE che invece adesso può definirsi un progetto maturo. Ma tutti ci ricordiamo di KDE 4 all’inizio e ci è voluto molto più tempo di quello che Canonical sta impiegando per Unity per renderlo efficiente.

    • kde ha comunicato a girare decentemente con kde 4.4
      resta il fatto che kde ha rivoluzionato completamente l’ambiente desktop con kde 4 mentre canonical alla fine ha solo inserito una dockbar e un gnomedo evoluto su gnome
      secondo me c’è una bella differenza
      per non pensare che anche kde stà sviluppando l’ambiente desktop per tablet che secondo è stra superiore in tutto a unity

No more articles