Nuovo rilascio per OpenShot il famoso programma specifico per il montaggio video non lineare su Linux (in poche parole ci permette di elaborare filmati senza operare direttamente sulle fonti originali).
OpenShot 1.4.0 debutta con molte importanti novità tra queste la scelta di rimanere con Gtk2 nonostante lo sviluppo sia concentrato proprio a portare il famoso video editor alle nuove Gtk3 ma come indica l’amministratore del progetto Maël Lavault sara completato per la prossima versione.
Tra le novità presenti nel nuovo OpenShot 1.4.0 troviamo oltre alla correzione di molti bug e miglioramenti alla struttura del progetto con esso anche l’internalizzazione e le traduzioni il tutto portando con se molti miglioramenti sia in performance che stabilità dell’applicazione.

Nel nuovo OpenShot 1.4.0 troviamo un miglioramento della timeline e con esso un nuovo engine per il video e l’audio molto più stabile. Arrivano nuovi effetti sia video che audio e animazioni 3D e aggiunte nuove transizioni.

Per conoscere in dettaglio le novità del nuovo OpenShot 1.4.0 possiamo farlo semplicemente consultando le note del rilascio in questa pagina.
Per installare OpenShot 1.4.0 su Ubuntu o Debian possiamo scaricare i pacchetti della nuova versione direttamente da questa pagina oppure installare l’applicazione attraverso i PPA OpenShot Stabile per farlo da terminale digitiamo:

sudo add-apt-repository ppa:jonoomph/openshot-edge

sudo apt-get update

sudo apt-get install openshot openshot-doc

e confermiamo.

Home OpenShot

No more articles