Con l’arrivo di Kubuntu 11.10 oltre al tanto atteso arrivi di KDE 4.7.x e il nuovo Kernel Linux 3.0.x troviamo anche un nuovissimo package manager denominato Muon.
Molto simile a Ubuntu Software CenterMuon manda in pensione KPackageKit proponendo un veloce e stabile gestore delle applicazioni.  
Con l’arrivo di Muon Software Center cambia anche l’applicazione per installare pacchetti .deb come successo proprio su Ubuntu anche su Kubuntu è stato rimosso Gdebi per far posto al nuovo QApt.
QApt è un‘tool a interfaccia grafica con il quale possiamo installare pacchetti deb semplicemente cliccandoci sopra e confermando l’installazione (simile a Gdebi).

Realizzato sempre dal team MuonQApt ci permette di conoscere i principali dettagli del pacchetto come informazioni, dettagli autore e l’elenco dei file, l’icona e quanti pacchetti di dipendenze richiede il pacchetto.

Molto semplice da utilizzare dopo i primi test sembra molto stabile e molto meglio del precedente sopratutto come informazioni sul pacchetto e come processo d’installazione veramente ottimale.
Ottima la scelta di non utilizzare proprio Muon per installare pacchetti  (non come fa ad esempio Ubuntu Software Center) ma utilizzare una semplice e più leggera applicazione.
Per maggiori informazioni sul nuovo QApt consiglio di consultare questa pagina.
No more articles