Abbiamo visto nei giorni scorsi come Debian grazie a diverse tipologie di repository ci permette di avere una Distribuzione conforme le nostre esigenze, stabile, aggiornata ma non troppo, aggiornatissima ma poco sicura.

Oggi vedremo come installare Debian utilizzando Internet per completare l’installazione questa tipologia  d’installazione viene chiamata NetInstall. A differenza della classica installazione da Cd o Dvd la NetInstall installa solo il Sistema Base cioè il kernel e quei pacchetti necessari per poter installare e completare l’installazione attraverso la connessione internet.

Tutto questo porta molti benefici dato che avremo una Distribuzione già aggiornata al primo avvio e sopratutto fatta su misura conforme le nostre preferenze ed esigenze dato che saremo noi a decidere quale ambiente desktop installare e quali applicazioni utilizzare. Inoltre questa tipologia d’installazione permette di avere una Distribuzione molto veloce dato che installiamo solo quello che serve a noi, lo svantaggio è che per farlo serve un po ti attenzione e sopratutto una connessione internet veloce dato che saranno diverse centinaia di mb di pacchetti da installare. Il tempo d’installazione dipende sopratutto dalla velocità della nostra connessione e da quanti pacchetti andremo ad installare logicamente.

Per installare Debian utilizzando NetInstall in teoria serve una connessione Lan o WiFi e operare sopratutto  a riga di comando per configurare la nostra connessione ma lffl semplificherà tutto questo facendo si che che tutti possano installare Debian utilizzando questa particolare installazione e sopratutto utilizzando qualsiasi connessione internet anche con una chiavetta internet o il cellulare.

Per installare Debian NetInstall servono 3 cose:

  1. Debian NetInstall che potete scaricare da questa pagina consiglio la versione  CD netinst (circa 190mb).
  2. Una Distribuzione livecd vanno bene tutto anche Ubuntu
  3. e la cosa più importante in assoluto, la calma. Linux e la fretta non vanno mai d’accordo.
Se avete modem usb collegati staccateli durante l’installazione altrimenti vi verrà chiesto il riconoscimento ecc meglio staccarli.
Cominciamo installando il Sistema Base semplicemente utilizzando Debian NetInstall l’installazione è semplicissima unica cosa che occorre ricordarsi è la partizione di root dove andremo ad installare  Debian (quella identificata con “/”) ad esempio con /dev/sda1 ecc  scrivetelo su un foglio di carta e completate l’installazione.
Una volta teminata l’installazione avviamo Debian per vedere se tutti è corretto una volta avviata inseriamo al login root e la password inserita nell’installazione e poi digitiamo reboot per riavviare.
Ora dovremo completare l’installazione installando l’ambiente desktop, Alsa, Xorg e il Desktop Manager  per farlo useremo una distribuzione live.
Avviamo la Distribuzione live come per esempio una volta avviata connettiamoci ad internet e avviamo il terminale da li opereremo su Debian quindo mi raccomando di non chiuderlo mai se non al termine della guida.
Per prima cosa serve dove sapere dove installato Debian se prima l’abbiamo salvato su un foglio di carta non ci son problemi se ce ne siamo dimenticati possiamo trovarla digitando da terminale:
sudo -s
fdisk -l
e controlliamo la partizione dove installato Debian.

A questo punto sempre da terminale digitiamo:
sudo -s
mkdir /tmp/deb
mount /dev/partizionedovehaiinstallatodebian /tmp/deb
dove al posto di partizionedovehaiinstallatodebian inseriamo la nostra partizione sempre da terminale digitiamo: 
for dir in dev sys proc; do mount –bind /${dir}  /tmp/deb/${dir}; done
chroot /tmp/deb
ora non chiudete il terminale ma per prima cosa dovremo inserire i dns per farlo digitiamo
nano /etc/resolv.conf 
e inseriamo i dns google (ma vanno bene anche altri) 
nameserver 8.8.8.8 
nameserver 8.8.4.4
salviamo cliccando su CTRL+X e confermando di salvare.
Ora siamo pronti serve sapere quali repository usare per inserirli digitiamo
nano /etc/apt/sources.list
e rimuoviamo i repository presenti e inseriamo questi:
PER DEBIAN STABILE
deb http://ftp.it.debian.org/debian/ squeeze main contrib non-free
deb-src http://ftp.it.debian.org/debian/ squeeze main contrib non-free 
deb http://security.debian.org/ squeeze/updates main contrib non-free
deb http://ftp.it.debian.org/debian/ squeeze-proposed-updates main contrib non-free
PER DEBIAN TESTING
deb http://ftp.it.debian.org/debian/ testing main contrib non-free
deb-src http://ftp.it.debian.org/debian/ testing main contrib non-free 
deb http://security.debian.org/ testing/updates main contrib non-free
deb http://ftp.it.debian.org/debian/ wheezy-proposed-updates main contrib non-free
PER DEBIAN SID
deb http://ftp.it.debian.org/debian/ sid main contrib non-free
deb-src http://ftp.it.debian.org/debian/ sid main contrib non-free 
salviamo (CTRL+X) e ora aggiorniamo la nostra distribuzione digitando
apt-get update
apt-get dist-upgrade
ora installiamo XORG per farlo digitiamo:
apt-get install  xorg xserver-xorg-input-all  xserver-xorg-video-all
ora installiamo ALSA per farlo digitiamo:
apt-get install alsa-base alsa-utils
A questo punto installiamo il nostro Ambiente Desktop preferito per farlo digitiamo:
PER GNOME

Digitare il seguente comando per una installare Gnome completo:
apt-get install gnome-core gnome-desktop-environment gdm3
Digitare il seguente comando per una installare Gnome versione base:
apt-get install gnome-core gdm3
PER KDE
Digitare il seguente comando per una installare KDE completa:
sudo apt-get install kdm kde-full kde-i18n-it
Digitare il seguente comando per una installare KDE versione base:
sudo apt-get install kdm kde kde-i18n-it
PER XFCE
sudo apt-get install gdm3 xfce4 
PER LXDE
sudo apt-get install lxde xinit lightdm 
Ora installiamo Network Manager per connetterci ad internet (in alternativa possiamo installare anche altre applicazioni per esempio wicd)
Per Gnome / Xfce / Lxde
apt-get install network-manager network-manager-gnome 
Per KDE 
apt-get install network-manager network-manager-kde
bene ora abbiamo finito.
Chiudiamo tutto, riavviamo e ora avremo il nostro Debian aggiornato manca  ancora le applicazioni preferite, i codec i driver per la scheda grafica ecc ma saremo noi a decidere cosa installare o meno.
Per maggiori informazioni consigli, problemi ecc non esitate a segnalarcelo commentando questo articolo.
No more articles