Nel buon “vecchio” Gnome 2 il desktop di default si suddivide in 2 pannelli, quello superiore che ci indica il menu e l’AppIndicator. Nel pannello inferiore, invece, troviamo l’elenco delle finestre (o Window List) e l’applet selettore spazi di lavoro per spostarci tra i vari desktop virtuali.
Sul nuovo Gnome Shell invece troviamo un solo pannello superiore il quale aggiunge il tasto Attività per accedere al Dock o alla Dash per ricercare un’applicazione ed effettuare ricerche, inoltre troviamo l’Application Menu la quale ci indica la finestra attiva in quel momento indicandoci con la rispettiva etichetta ed icona la possibilità di minimizzare la finestra o chiuderla. Se abbiamo più finestre avviate non troveremo più come in Gnome 2 la lista di tutte queste ma solo la Finestra Attiva, per spostarci tra una finestra o l’altra dobbiamo utilizzare o le scorciatoie da tastiera o utilizzando il Dock.
Window List Extension è una semplicissima applicazione per Gnome Shell la quale sostituisce Application Menu con il “vecchio” elenco delle finestre  il quale ci indica e ci permette di passare da una finestra all’altra con un click. Window List Extension sposta l’orologio all’estrema destra del pannello (come in Gnome 2) inoltre ci indica la finestra attiva segnalando con una piccola riga bianca.
Per installare Window List Extension su Gnome Shell basta semplicemente avviare il terminale e digitare:
cd ~/.local/share/gnome-shell/extensions/
curl http://www.o2net.cl/gnome/windowlist-0.1.tar.gz | tar -xz
riavviamo Gnome Shell cliccando su ALT+F2 e digitando r e avremo il nostro Window List Extension installato
Per disattivare Window List Extension basta da Gnome Tweak Tool andare al tab Shell Extensions e cliccare si Off su Window List Extension e cliccare su Restart al riavvio avremo Window List Extension disattivato.
Oppure possiamo rimuovere Window List Extension  per farlo basta da terminale digitare:
rm -r ~/.local/share/gnome-shell/extensions/windowlist@o2net.cl
No more articles