Mikogo è una semplicissima applicazione (da pochi giorni approdata alla versione 4.0) con la quale posiamo condividere il nostro desktop con chi vogliamo il tutto in una maniera semplicissima e gratuita.
Per esempio vogliamo far vedere ai nostri amici o colleghi come funziona una nuova applicazione basta pochi secondi e con Mikogo potremo condividere il nostro desktop e quindi far vedere la nostra applicazione in funzione.
L’utilizzo è molto semplice grazie all’interfaccia molto chiara una volta avviato basta cliccare su Avvia Sessione dopo alcuni secondi avremo un codice da 9 cifre assieme al nostro id (nel mio caso era roberto) il quale sarà il login d’accesso per avviare la conferenza.
A quel punto possiamo dare il codice e id ai nostri amici e colleghi i quali non dovranno far altro che avviare il browser e collegarsi alla home di Mikogo e inserire il codice e id che abbiamo dato per poter visualizzare il nostro desktop.

Inoltre Mikogo aggiunge anche varie e utili opzioni come ad esempio una chat per chattare con i nostri interlocutori,  trasferire file da un computer all’altro, possiamo anche mettere in pausa la trasmissione e perfino registrarla. Il team Mikogo assicura che il servizio è completamente sicuro dato che le informazioni vengono criptate
Mikogo su Linux non richiede alcuna installazione basta scaricare il file mikogo.tar.gz da questa pagina estrarlo e andare nel file mikogo con il tasto destro del mouse in Proprietà  > Permessi  e spuntare Consentire l’esecuzione del file come programma e chiedere la finestra. Dare un doppioclick sul file mikogo ed ecco la nostra applicazione avviata.
Mikogo è disponibile anche per Windows e Mac in questa pagina troverete i link per il download.
Ringrazio Matteo e Francesco per avermi aiutato a testare l’applicazione e avermi inviato le immagini del test poste qui sotto.

  • Andreaingrassia2002

    Salve, mi complimento per tutte le dritte che date.
    Volevo chidere se era possibile usare Mikogo per l’assistenza in remoto (magari cross-patform)  ?

    Grazie

    • Gabriele Castagneti

      Secondo il mio modesto parere, non è adatta.
      Un utente deve:
      1. Scaricare l’app
      2. Registrarsi a Mikogo
      3. Comunicarti il suo ID
      4. Attendere che tu sia in linea
      5. Far vedere il problema
      Decisamente no… Può essere utilizzata come soluzione di ripiego.

      • non serve registrarsi a mikogo
        la differenza tra altre app simili è la semplicità
        inoltre è semplice da utilizzare e sopratutto serve solo chi trasmette l’applicazione
        se stasera per esempio voglio far vedere per esempio una novità ai miei lettori di ubuntu 11.10 metto l’id e chiunque da browser può guardarlo
        più semplice di cosi

    • no gli altri pc non possono interagire con il desktop principale

  • Si, l’ho appena provato e anche il supporto remoto va da dio.. quindi addio teamviewer/ammyy… 

    • sono applicazioni diverse teamviewer è molto più completo ma serve un’applicazione installata per utilizzarlo qui se vuoi far parte della conferenza basta solo il browser

      • jonbonjovi

        Anche con Teamviewer puoi visualizzare il desktop remoto dal browser, basta collegarsi al sito di Teamviewer e collegarsi alla sessione.

  • Hi ferramroberto,Thanks for testing out our new Linux software – great to see that you checked out the Italian version too :-)btw, we have updated our Italian website so it includes all the new download links, Linux screenshots and info in Italian: http://www.mikogo.it/download/linux-download/Cheers,Andrew DonnellyThe Mikogo Team

No more articles