Nelle scorse settime abbiamo visto come correggere alcuni problemi legati alla connessione WiFi su Fedora 15. Come abbiamo visto sono molti gli utenti che segnalano questo problema sopratutto per chi utilizza schede Broadcom.

Per chi utilizza le schede Broadcom abbiamo visto che dopo aver installato i Driver ancora non venivano riconosciute. Dopo vari test (a cui ringrazio Sara per aver testato e verificato il corretto funzionamento della guida) abbiamo visto che si doveva forzare l’akmods cosi si riusciva ad avere la corretta installazione dei driver.
Vediamo in dettaglio come installare i Driver Broadcom su Fedora 15

Per prima cosa se non l’abbiamo ancora fatto installiamo i Repository Rpm Fusion per farlo da terminale digitiamo:

su -c ‘yum localinstall –nogpgcheck http://download1.rpmfusion.org/free/fedora/rpmfusion-free-release-stable.noarch.rpm http://download1.rpmfusion.org/nonfree/fedora/rpmfusion-nonfree-release-stable.noarch.rpm’

a questo punto installiamo i driver per farlo sempre da terminale digitiamo:

su
yum install akmod-wl* kernel-devel* -y
akmods –force
yum -y install broadcom-wl

A questo punto installiamo il pacchetto rfkill utile per la gestione della nostra scheda Wifi non importa di che modello sia per installarlo da terminale digitiamo:

sudo yum -y install rfkill

Ora attiviamo il WiFi per farlo da terminale digitiamo:

su
rfkill list
rfkill unblock all

Ora riavviamo la nostra Fedora 15, al riavvio controlliamo che la il nostra connessione WLAN sia attivata​​ nel Network Manager.

In caso contrario riproviamo a dare ancora da terminale:

su
rfkill list
rfkill unblock all

e riavviare.

in caso di problemi non esitate a segnalarceli commentando questo articolo

  • Antonio G. Perrotti

    stesso discorso anche per fuduntu? già che ci sono: ho provato a installarla insieme a jupiter, partizionando prima con parted magic, ma al riavvio jupiter non si avviava più.

    • non si avvia più perché ti da errore all’avvio o non è presente al boot?

      • Antonio G. Perrotti

        non è proprio presente, si avvia direttamente fuduntu senza farmi scegliere. pensavo di provare a fare il contrario, installare prima fuduntu e poi reinstallare jupiter, ma non so se cambi qualcosa. il problema per me è che ho il modem lontano da dove tengo il pc, se no per un po’ avrei anche fatto a meno del wifi in attesa di riuscire a installare il driver per la broadcom.

        • mi sa che o installi jupiter oppure devi configurarti a mano il grub
          purtroppo io uso fedora ma mi personalizzo il grub post installazione dato che nel pc ho 7/8 distro e non ricordavo che non integrava altre distro se non windows se non ricordo male

          • Antonio G. Perrotti

            è che non ho ancora capito come configurare manualmente il grub. un’altra cosa: nel caso, è possibile tenere la home in comune con jupiter, mint o ubuntu o in quel senso sono incompatibili? è da un po’ che ho l’abitudine di tenere la home separata dal filesystem (ringrazio il sito sel majorana grazie al quale ho imparato come si fa) per non dover ricopiare i miei oltre 100 gb di musica e video ogni volta che reinstallo.

          • la home la puoi tenere basta che lo indichi durante l’installazione altrimenti te la crea nella root /

No more articles