Di default il nuovo Gnome 3 permette pochissime personalizzazioni, oltre lo sfondo c’è davvero ben poco. Per fortuna con l’arrivo di Gnome 3 è arrivato anche GNOME Tweak Tool, un applicazione dedicata a gestire o meglio ancora personalizzare il nostro Ambiente deskop.

Da pochi giorni è stato rilasciato il nuovo GNOME Tweak Tool 3.0.5 con molte importanti novità. La prima è la possibilità di personalizzare le cartelle da inserire nel nostro Desktop, dal tab File Manager oltre a inserire le cartelle nel nostro Desktop, come per Gnome 2, possiamo anche decidere quali avere come Computer, Home, Cestino e Rete.

Altra novità la possibilità di personalizzare i click sulla barra del titolo, dal tab Windows, per esempio possiamo al posto di massimizzarla con un semplice click possiamo minimizzarla ecc.

Inoltre novità che farà felice molti utenti la possibilità di installare le estensioni per Gnome Shell direttamente da GNOME Tweak Tool. Basta scaricare il file avviare  GNOME Tweak Tool e portarci al tab Shell Extension e da li su Install Shell Extension aggiungere il nostro file. L’opzione inoltre ci permette di avviare l’estensione e successivamente disattivarla.

Testato GNOME Tweak Tool 3.0.5 su Arch Linux mentre per Ubuntu 11.04 Oneric e Fedora (in data odierna) non è ancora disponibile il nuovo GNOME Tweak Tool 3.0.5 sembra aver fatto un buon salto di qualità. Nota da segnalare che l’installazione delle estensioni (almeno nel mio caso) non ha funzionato ossia carica il file ma non lo installa. Molto probabilmente la nuova funzione deve essere corretta e sistemata dato che manda anche la possibilità di rimuoverle oltre che installarle le estensioni.

Per informazioni su GNOME Tweak Tool basta consultare la Home del progetto in questa pagina, in caso di bug potete segnalarle in questa pagina.

No more articles