Dopo avervi fatto conoscere Arch Linux è giunto il momento parlare di cosa fare dopo l’installazione. Difatti dopo aver installato Arch Linux siamo solo ad in terzo dell’opera ossia ci manca di installare l’ambiente desktop e di completarlo con le applicazioni e codec ecc che vogliamo.

Premessa: molto spesso avrete sentito parlare di Arch Linux è difficile da installare, configurare e poi è piena di bug. Penso che se provate con calma ad installarla noterete che non è affatto difficile, inoltre è molto veloce e stabile. Pacman è semplicissimo da utilizzare e a differenza di quello che avete sentito dire è  molto stabile.

In questa semplice guida vedremo come installare il nostro ambiente desktop dopo aver installato Arch Linux. Una volta installato dovremo installare Alsa per far funzionare le nostre periferiche audio, i driver per la nostra scheda grafica, l’ambiente desktop compreso network manager per poterci navigare una volta installato.

Ricordo che questa guida è solo un consiglio, ho riportato i passaggi che utilizzo io di norma per l’installazione, in rete e sopratutto nel Wiki di Arch troverete maggiori informazioni e approfondimenti. In questa guida ho aggiunto i collegamenti alla pagina Wiki in italiano di ogni configurazione.
In questa guida vedremo come installare gli ambienti desktop più diffusi quali Gnome, KDE, Xfce e Lxde per gli altri consiglio di consultare la pagina dedicata nel Wiki di Arch,

Ecco come procedere a completare l’installazione di Arch Linux in 10 semplici passi

Una volta installato al primo avvio loggiamoci come root e connettiamoci, consiglio di utilizzare le varie console virtuali che ci permettono di effettuare più operazioni contemporaneamente, avremo a disposizione ben 6 console virtuali per passare da una all’altra basta andare con ALT+F1 per la prima console Alt +F2 per la seconda  e cosi via fino ad arrivare ad ALT+F6

controlliamo se siamo connessi dando un semplice

ping -c 3 www.google.it

se avremo la risposta siamo connessi

1. la prima cosa da fare è aggiornare i pacchetti installati per farlo basta dare un semplice

pacman -Syu

se da errore vuol dire che non abbiamo impostato i mirror per farlo digitiamo

nano /etc/pacman.d/mirrorlist

e togliamo la # sui sever che vogliamo scaricare i pacchetti (in italia troviamo Garr) salviamo e riproviamo ad aggiornare

inoltre può succedere che la prima volta ci dia solo pochi pacchetti da aggiornare provare ancora a dare pacman -Syu e vedrete che avremo oltre 100 pacchetti da aggiornare.
Al termine dell’aggiornamento riavviamo.

2. Ora installiamo Alsa per farlo digitiamo

pacman -S alsa-utils

al termine configuriamolo per farlo basta digitare

alsaconf

al termine della configurazione possiamo regolare i livelli per farlo digitiamo

alsamixer

3. installiamo Xorg per farlo basta digitare

pacman -Syu xorg-server  xorg-xinit

Ora consiglio di riavviare

4. A questo punto possiamo installare i driver grafici io ho sempre installato i Driver proprietari Nvidia e quindi non conosco eventuali problemi con i driver open o ATI per poterli installare basta semplicemente consultare il Wiki per Ati e le Nouveau per installare invece i driver Nvidia basta semplicemente digitare

pacman -Syu nvidia

una volta terminata l’installazione basta dare un semplice

nvidia-xconfig

e verrà configurata automaticamente

5. creiamo il nostro account come utente per farlo digitiamo

adduser

basta semplicemente indicare il nome utente password ecc facendo però attenzione ai gruppi io di solito inerisco in Additional groups

audio,lp,optical,storage,video,wheel,games,power,scanner, network

mi raccomando come scritto ossia con la virgola

Al termine riavviamo

6. Al riavvio è giunta l’ora di installare il nostro ambiente desktop

In Arch Linux possiamo installare l’ambiente desktop in 2 maniere Base o Completo, con Base avremo solo l’ambiente desktop con alcune applicazioni indispensabili, Completo con tutte le applicazioni che fanno parte dell’ambiente desktop

Per installare Gnome 

Per installare Gnome 3 Base
pacman -Sy  gnome

se lo vogliamo Gnome 3 completo di Brasero ecc digitiamo

pacman -Sy  gnome gnome-extra

Per installare KDE

per installare KDE Base

pacman -S kdebase kde-l10n-it

Per installare KDE completo

pacman -S kde kde-l10n-it

Per installare Xfce

per installare Xfce base

pacman -S xfce4

per installare Xfce completo

pacman -S xfwm4 xfce4-panel xfdesktop thunar xfce4-session xfce4-settings xfce4-appfinder xfce-utils xfconf

Per installare Lxde

pacman -S lxde

Per gli altri ambienti desktop come e17 ecc basta consultare la Wiki

al termine dell’installazione riavviamo

7. installiamo Network Manager utile per gestire le nostre connessioni per farlo digitiamo:

pacman -S networkmanager

per Gnome

pacman -S network-manager-applet gnome-keyring modemmanager

per KDE

pacman -S kdeplasma-applets-networkmanagement

Per Xfce / Lxde

pacman -S network-manager-applet xfce4-notifyd hicolor-icon-theme gnome-icon-theme gnome-keyring

al termine riavviamo

8. Aggiungiamo i demoni per farlo digitiamo

nano /etc/rc.conf

andiamo in DAEMONS (l’ultima riga) e aggiungiamo  dbus e sostituiamo network con networkmanager per esempio

DAEMONS=(syslog-ng dbus networkmanager crond..eccetera..)salviamo

9. ora non creiamo il file xinitrc utile per avviare il nostro ambiente desktop per loggiamoci come utente (possiamo farlo avviando una nuova console virtuale come ALT+F5 o altra) e digitiamo

nano ~/.xinitrc

attenzione: “~” o tilde si crea con CTRL+Shift+Canc oppure con Altgr + ì oppure  Altgr + 0 se si ha la tastiera con il layout di lingua inglese

si aprirà un file vuoto digitiamo

Per Gnome

#!/bin/sh
exec ck-launch-session gnome-session

Per KDE

#!/bin/sh
exec ck-launch-session startkde

Per Xfce

#!/bin/sh
exec ck-launch-session startxfce4

se non si avvia dare

exec ck-launch-session dbus-launch –exit-with-session startxfce4

Per Lxde

#!/bin/sh
exec ck-launch-session startlxde

IMPORTANTE: rendiamo eseguibile il file xinitrc con un semplice

chmod +x  ~/.xinitrc

salviamo riavviamo e loggiamoci come utente  e digitiamo

startx

se tutto corretto si avvia il nostro ambiente desktop

10.
Per facilitarci l’avvio possiamo utilizzare un Desktop Manager

Per Gnome / Xfce / Lxde installiamo GDM (o slim)

per farlo digitiamo

pacman -S gdm

e poi digitiamo

nano /etc/rc.conf

e aggiungiamo in DAEMONS  gdm

DAEMONS=(syslog-ng dbus networkmanager crond gdm)

salviamo e al riavvio avremo il nostro GDM e per loggiarci

Per KDE utilizziamo KDM

non serve installarlo c’è già basta avviarlo per farlo digitiamo

nano /etc/rc.conf

e aggiungiamo in DAEMONS  kdm come per esempio

DAEMONS=(syslog-ng dbus networkmanager crond kdm)

salviamo e al riavvio avremo il nostro KDM e per loggiarci

possiamo anche gestirlo andando in Menu -> Impostazioni di Sistema -> Schermata d’accesso

Nei prossimi giorni conosceremo i comandi di pacman, configurare WiFi o normale connessione Adsl, installare le principali Applicazioni, Codec Audio e Video e Tool


Inoltre vedremo come creare un nostro pacchetto da sorgenti e condividerlo con AUR

Questo è tutto se avete problemi segnalazioni ecc non esitate a segnalarlo commentando questo articolo

No more articles