Ubuntu
Il team OpenShot ci ha segnalato il rilascio della nuova versione 1.3.1 versione che non aggiunge nuove funzionalità ma corregge alcuni bug riscontrati nelle versioni precedenti migliorandone notevolmente la stabilità.

Per chi non la conoscesse OpenShot Video Editor è un programma specifico per il montaggio video non lineare (possiamo  elaborare filmati senza operare direttamente sulle fonti originali).  L’applicazione viene sviluppata in linguaggio Python, utilizza il toolkit GTK+ e il framework MLT, lo stesso utilizzato da KdenliveOpenShot  ci permette di creare e modificare video e filmati usando molti formati diffusi per video, audio e immagini.
Si possono creare video per YouTube, Flickr, Vimeo, Metacafe, iPod, Xbox e molti altri formati comuni!

Principali caratteristiche:

  • multitraccia (livelli);
  • compositing, sovrapposizione di immagini e watermark;
  • gestione di sequenze di immagini (rotoscoping);
  • animazione con fotogrammi chiave;
  • effetti audio e video (chroma-key);
  • transizioni (luma e maschere);
  • animazioni 3D (titoli e simulazioni);
  • caricamento di video (gestione di YouTube e Vimeo).

Ubuntu

Per installare o aggiornare OpenShot 1.3.1 su Ubuntu (11.04 – 10.10 – 10.04 – 9.10) basta avviare il terminale e digitare:

sudo add-apt-repository ppa:jonoomph/openshot-edge
sudo apt-get update
sudo apt-get install openshot openshot-doc

e confermiamo.

Ubuntu

Se vogliamo aggiungere molti nuovi effetti basta digitare da terminale

sudo apt-get install frei0r-plugins

Se vogliamo inserire le animazioni 3D occorre installare Blender 2.56 o versioni successive per farlo sempre da terminale digitiamo:

sudo add-apt-repository ppa:cheleb/blender-svn
sudo apt-get update
sudo apt-get install blender

home OpenShot

No more articles