Fedora

Google Chrome è senza dubbio uno dei migliori browser al mondo, dotato di un’interfaccia minimale che nasconde un navigatore veloce e sicuro. Tra le principali caratteristiche di Google Chrome troviamo il riconoscimento vocale, l’installazione di estensioni e temi ed integra di default Adobe Flash Player
Grazie all’ Omnibox, oltre ad inserire i link dei siti preferiti ci consente di effettuare ricerche sul web digitando il testo direttamente sulla barra degli indirizzi. Google Chrome aggiunge il completo supporto ad HTML5,  l’autocompletamento dei form, zoom, lettore PDF integrato, sincronizzazione dei preferiti, drag tab per la visualizzazione in parallelo di due schede e molto altro ancora

Se vogliamo installare Google Chrome su Fedora (15 – 14 – 13 – 12) basta avviare il terminale e digitare:

Per 32 bit

su
gedit  /etc/yum.repos.d/google-chrome.repo

e digitiamo all’interno del file di testo

[google-chrome]
name=google-chrome
baseurl=http://dl.google.com/linux/chrome/rpm/stable/i386
enabled=1
gpgcheck=1
gpgkey=https://dl-ssl.google.com/linux/linux_signing_key.pub

salviamo e chiudiamo

Per 64 bit

su
gedit  /etc/yum.repos.d/google-chrome.repo

e digitiamo all’interno del file di testo

[google-chrome]
name=google-chrome
baseurl=http://dl.google.com/linux/chrome/rpm/stable/x86_64
enabled=1
gpgcheck=1
gpgkey=https://dl-ssl.google.com/linux/linux_signing_key.pub

salviamo e chiudiamo

A questo punto possiamo installare Google Chrome per farlo digitiamo:

Per Google Chrome Stabile

su
yum install google-chrome-stable

Per Google Chrome Beta

su
yum install google-chrome-beta

Per Google Chrome Unstable

su
yum install google-chrome-unstable

al termine avremo il nostro Google Chrome installato.

Se vogliamo installare Chromium su Fedora basta consultare QUESTA guida

Per maggiori informazioni su Fedora 15 vi consiglio di consultare la Guida Post Installazione da QUESTA pagina.

No more articles