Ubuntu

A tre mesi dal rilascio della versione 0.8.x il team GParted ha rilasciato il primo aggiornamento della nuova release. Il nuovo GParted 0.8.1 non aggiunge novità importati ma va a correggere alcuni bug riscontrati nelle versioni precedenti. Per conoscere le novità del nuovo GParted 0.8.1 basta consultare questa pagina.

Per chi non lo sapesse GParted  un ottimo editor di partizioni specifico per ambienti desktop GNOME, utilizza libparted per riconoscere e manipolare tabelle di partizioni e dispositivi mentre altri strumenti opzionali forniscono supporto per i filesystem non inclusi in libparted. Dalla versione 0.8.x aggiunge la nuova funzione data rescue con la quale potremo  recuperare le partizioni e i dati cancellati accidentalmente.
Per effettuarne il recupero verrà montata la partizione cancellata con solo la possibilità di lettura, da li potremo individuare i dati da recuperare per salvarli in un altro supporto.

Per installare GParted 0.8.1 su Ubuntu (11.04 – 10.10 – 10.04)  basta scaricare i pacchetti posti sotto e cliccarci sopra e confermare.

download Ubuntu 11.04 Natty i386

download Ubuntu 11.04 Natty amd64

download Ubuntu 10.10 Maverick i386
download Ubuntu 10.10 Maverick amd64

download Ubuntu 10.04 Lucid i386

download Ubuntu 10.04 Lucid amd64

In alternativa possiamo installare GParted anche tramite PPA LffL Maverick e Lucid per maggiori informazioni consultare QUESTO articolo

 Ubuntu


ATTENZIONE
: per attivare data rescue dobbiamo installare la dipendenza  gpart che verrà integrata nella nuova versione per installarla basta semplicemente digitare da terminale:

sudo apt-get install gpart

home GParted

No more articles