Gnome3

Vediamo oggi come aggiungere un motore di ricerca esterno, alla shell di gnome da accompagnare ai due già presenti di default, wikipedia e google. Per farlo abbiamo bisogno di modificare uno dei due file .xml presenti nella cartella /usr/share/gnome-shell/search_providers/, ad esempio il file wikipedia.xml.

Avviamo un terminale e digitiamo: sudo gedit /usr/share/gnome-shell/search_providers/wikipedia.xml, nella finestra che ci appare, cerchiamo il parametro ShortName (nella seconda riga) e sostituiamo, in questo caso Wikipedia, con quello che dovrà poi essere il nome che identificherà il motore di ricerca che andremo ad aggiungere, nel mio caso come si vede nell’immagine sopra è Youtube.
La seconda ed ultima modifica da effettuare è la sostituzione del parametro Url (nella sesta riga) con quello che sarà il collegamento al nostro nuovo motore di ricerca, in questa stringa andremo a sostiruire il parametro template= con il link di nostro interesse che nel caso di Youtube è:

“http://youtube.{language}/results?search_query={searchTerms}”

Nella stringa, il parametro {language} restituisce la pagina del motore di ricerca nella lingua del sistema in uso, mentre il parametro {searchTerms} inserisce i termini nella barra di ricerca di gnome-shell. A questo punto non ci resta che salvare il file appena modificato ma ATTENZIONE!!!, non salviamo attraverso l’apposita icona nella barra o dal menù con salva, altrimenti avremmo soltanto modificato e sostituito il file originale. Per salvare selezioniamo dal menù File, Salva con nome… e sostituiamo, in questo caso wikipedia.xml, con youtube.xml o qulunque altro nome vogliamo .xml. Finito, ora potete chiudere l’editor di testo, tornare alla scrivania e ricaricare gnome-shell premendo i tasti Alt+F2, digitando r e dando invio, oppure terminando la sessione e rientriamo.

No more articles