Linux

Da pochi giorni è disponibile la versione 1.0 di BlueGriffon il nuovo editor WYSIWYG di contenuti per il World Wide Web.
Basato si Gecko, il motore di rendering di Firefox 4, offre una  soluzione moderna e robusta per modificare le pagine Web in conformità ai più recenti standard web. Semplice da utilizzare fornisce agli autori Web (principiante o avanzato) con una semplice interfaccia utente che consente di creare accattivanti siti web senza la necessità di ampie conoscenze tecniche sugli standard web.
Grazie alla presenza di Gecko in BlueGriffon, il documento che si modifica sarà visualizzato esattamente come in Firefox 4.
Gli utenti avanzati possono sempre usare la visualizzazione del codice sorgente per effettuare le modifiche della loro pagina.

Attraverso BlueGriffon avremo a disposizione:

  • controlli per creare sfondi e poi gradienti colorati via CSS3
  • la possibilità di fare editing dei file vettoriali SVG, incorporando il codice dell’add-on SVGEdit
  • una finestra di dialogo per impostare in maniera semplice e interattiva le opzioni del tag <video> dell’HTML5
  • un’interfaccia per scrivere equazioni in ASCII e vederle trasformate in MathML sulla pagina web
Linux

Per installare BlueGriffon 1.0 su Linux, Mac e Windows in QUESTA pagina troveremo i link per il download

Ringrazio Altred per la segnalazione

home BlueGriffon

No more articles