Ubuntu 11.04 Natty Narwhal

Mancano ormai pochi giorni all’uscita di Ubuntu 11.04 Natty Narwhal e saranno molti gli utenti a passare alla nuova release di Canonical. Per chi si appresta ad installare la nuova 11.04 Natty o ha già installato la versione Beta avrà notato che (come per le precedenti versioni) non possiamo, per esempio guardare i video da YouTube oppure vedere un video .avi o estrarre un archivio rar. Difatti di default Ubuntu (ma anche molte altre distribuzioni linux) non aggiunge ne flash player e molti altri codec audio e video più diffusi ma dobbiamo installarli in un secondo momento. Oggi vedremo come installare tutti i principali codec con estrema facilità.

Per farlo prima di tutto aggiungiamo i repository Canonical Partner per farlo avviamo il terminale (Applicazioni -> Accessori -> Terminale) e digitiamo

sudo add-apt-repository “deb http://archive.canonical.com/ natty partner”
sudo apt-get update

e ora installiamo tutti i principali codec digitando (sempre da terminale)

sudo apt-get install gstreamer0.10-ffmpeg gstreamer0.10-pitfdll gstreamer0.10-plugins-bad gstreamer0.10-plugins-bad-multiverse gstreamer0.10-plugins-ugly gstreamer0.10-plugins-ugly-multiverse gstreamer0.10-plugins-base gstreamer0.10-plugins-good libdvdnav4 libdvdread4 libmp4v2-0 libxine1-ffmpeg ffmpeg flashplugin-nonfree rar unrar p7zip-full p7zip-rar unace unp zip unzip ttf-mscorefonts-installer ttf-liberation mencoder mplayer

al termine avremo i principali codec audio e video installati.

Inoltre consiglio di installare anche Java per farlo basta consultare questa pagina.

  • Fausto Sclocchini

    Scrivo piano in questo angolino sperando di non essere visto…non vorrei scatenare “le ire funeste”.
    Di solito aspetto il giorno del rilascio ufficiale per installare, preparo un Hd nuovo…. come un rito….ma questa volta leggendo tutte le critiche intorno a Natty non ho resistito e ho installato.
    Vorrei dilungarmi per perorare la mia posizione ma dico semplicemente….che….dunque …cioè…..hummm!
    Qui funziona tutto e mi sembra notevole è una delle cose veramente nuove ed uniche.
    Gnome 3 sarà presto su tutte le distribuzioni ma qui è un’altra cosa è unica.
    Le applicazione hanno conquistato pulizia avendo il menù unificato, aver sostituito il player ha reso possibile visualizzare la propria collezione con le cover degli album, la possibilita di vedere i video direttamente.Firefox non mi ha fatto sentire la mancanza di Chrome.
    Avere la stessa interfaccia del portatile è bellissimo,tutte le volte che viene rilasciata una nuova distribuzione mi dispiace lasciare la vecchia, ma dura solo un attimo questa volta non è durato neanche quello.
    Un saluto a tutti Fausto.

    • Gio

      scusa la domanda, usi gnome 3? o gnome unity?

      • Fausto Sclocchini

        Uso Unity, posso chiederti cosa ne pensi se se hai installato Natty. vedo che i tentativi di far funzionare Gnome 3 non stanno avendo molto successo. Ho provato gnome 3 con opensuse live. Ho installato i driver sperimentali non quelli nVidia sebbene uso solo schede nvidia, non ho problemi di nessun tipo, devo aggiungere però che ho utilizzato solo software dai repo ufficiali, ho aggiunto solo libdvd,le icone faenza e i codec dal repo partner. Tutto qui!

        • Giovanni Santini

          ciao fausto, ho installato ieri natty con unity e mi trovo molto bene, è molto più intuitivo e semplice delle precedenti release… l’unica cosa che mi dispiace è la fatica nel trovare le apps (cliccare nel menù in alto, digitare il nome e se la usi spostarla nel menù) quando prima c’era il comodo menù. in maverick (ma anche in lucid, il mio passaggio dal lato giusto della forza :D) c’erano i plugin per le barre, molto utili u.u chiedo pure una cosa: c’è una app che funzioni da menù in natty? grazie mille =)

          • Fausto Sclocchini

            In realtà Giovanni credo si tratti di abitudine come avrai notato dal menù tasto di spegnimento è presente il centro di controllo che prima non attivavamo mai e che ora, paradossalmente ora è diventato fondamentale. E’ vero che se cerchi un’applicazione devi digitare e cercare ma in” tutte le applicazioni” compaiono subito quelle usate di recente poi subito sotto tutte le installate che si possono espandere, inoltre in alto a destra è presente un sotto menù monocolore che le divide ulteriormente facilitando la ricerca, infine col comodo Alt+f2 puoi immediatamente eseguire quello che vuoi. Il menù icone e nomi compresi li puoi continuare a personalizzare da centro di controllo dove ti sarai accorto è ancora presente Alacarte cioè il menù principale.Quanti di noi avendo il menù installava una dock o sinapse o kupfer per lanciare le applicazioni? Credo tanti!
            Credo giovanni che questo sia veramente il primo tentativo di pensare in modo diverso non siamo più noi a cercare le cose nei cassetti tutto appare sulla scrivania quando ne abbiamo bisogno per poi riporsi in ordine.Per le barre in cui sistemavamo varie utilità è vero non ci sono più tutto sembra affidato ai software veri e propri ma credo che sarà questione di tempo e di idee, credo anche che presto scompariranno anche i software il contenuto del nostro pc sarà letto automaticamente senza prima aprire l’applicazione giusta.Molto tempo fa uno sviluppatore aveva immaginato e realizzato un desktop dentro cui si navigava solo col mouse usando lo zoom quando ti avvicinavi dentro una cartella e individuavi un file video o audio o un’immagine se procedevi ancora con l’avvicinamento semplicemente lo vedevi o ascoltavi senza aprire nessuna applicazione. Io ti ringrazio per aver voluto scambiare con me e con tutti le tue idee.Fausto.

          • ciao fausto un menu in stile gnome 2 per unity o già presentato nei giorni scorsi
            http://www.lffl.org/2011/04/snapfly-il-nostro-menu-gnome-nell-di.html

          • Fausto Sclocchini

            Ciao Roberto…..il bello di tutto questo è che come si notano delle carenze subito chi è capace provvede le idee e la loro liberta di realizzazione sono la via migliore. Conosco le tue perplessità su unity ma credo che lo scopo di ubuntu sia un’altro io credo veramenteche voglia conquistare anche i più inconsapevoli in fatto di informatica vuole rendere il sistema semplice e usabile da tutti. Credo che tutto questo discutere sia un bene che il panorama è vasto che fino a poco tenpo fa per più di dieci anni i sistemi operativi sono stati due immutati e immutabili ora le cose sono molto cambiate e forse per la prima volta una distribuzione che era al margine al di la delle statistiche comincia ad essere guardata con più attenzione.

  • Kubuntista

    a me da errore (la sto provando su kubuntu 11.04) e dice:
    E: Impossibile trovare il pacchetto gstreamer0.10-pitfdll
    E: Impossibile trovare alcun pacchetto tramite l’espressione regolare “gstreamer0.10-pitfdll”

No more articles