Aggiornare a 11.04 Natty Narwhal

Come abbiamo segnalato da pochi giorni è disponibile la nuova Ubuntu 11.04 Natty Narwhal Beta 1 il questo vuol dire che si comincia a vedere quella che sarà la release finale del 28 Aprile. Se siamo incuriositi possiamo già aggiornare la nostra 10.10 Maverick a 11.04 Natty Narwhal con molta facilità. Prima di proseguire il mio consiglio che ho sempre dato a tutti gli utenti è quello di installare ogni nuova versione da 0 ossia formattando e installando, in questa maniera avrete un’installazione “pulita” e non si rischia di aver problemi dopo l’aggiornamento. Inoltre la distribuzione installata da 0 risulterà molto più veloce.
Se invece vogliamo aggiornare Ubuntu 10.10 Maverick a 11.04 Natty Narwhal avremo ben 2 metodi per farlo, il primo (consigliato)  basta digitare da terminale o premendo ALT+F2 e digitando

update-manager -d

e cliccare su Esegui Avanzamento, seguiremo le procedure indicate e al termine riavviamo.

Ubuntu 11.04 Natty Narwha

oppure direttamente dal Disco d’installazione di Ubuntu 11.04 Natty Narwhal, basta inserirlo e avviarlo dal Boot, durante l’installazione ci verrà chiesto se installare o aggiornare la nostra nuova Ubuntu 11.04 Natty Narwhal, ci verrà chiesto di inserire user e password come sa installazione normale, inseriamo gli stessi dati del nostro account precedente e al termine avremo la nosta distribuzione aggiornata ad Ubuntu 11.04 Natty Narwhal

fonte | webupd8

  • Diego

    Sto facendo l’avanzamento sul muletto con maverick. Vi faccio sapere

    • grazie 10000
      se passi da verona hai una birretta assicurata!

      • Diego

        Computer inservibile. Arriva al login e poi non parte Gnome.

        Configurazione
        – Pentium 4 631
        – Epox 5NVA+SLI (nforce4)
        – 1GB DDR2 800Mhz
        – Geforce 6200 TV 256MB (driver proprietari current abilitati)

        Non consiglio a nessuno l’avanzamento per update-manager -d: estremamente lento!

        • lo aggiungo al post
          purtroppo le mie previsioni erano corrette
          meglio installare da 0 più veloce, sicuro ecc

          • Diego

            Si infatti… tralaltro se come me si è provveduto a creare una partizione dedicata a /home reinstallare da 0 è quasi indolore.

            PS… per la birretta mi faccio sentire nel caso passo per Verona. 😉

  • Bruno

    C’è un modo per salvare l’elenco dei PPA e delle applicazioni, per averle facilmente re4peribili dopo una installazione da zero?

    • ba puoi salvarti il file sources.list dove sono i tuoi ppa

      cp /etc/apt/sources.list ~/Documenti/

      e lo trovi in documenti lo salvi in una pennetta usb poi dopo l’installazione vai sul file con il tasto destro del mouse dai apri con sorgenti software e te le importerà nella nuova distro

  • mi da problemi =/ segna errore nell’aggiornamento… legge i server italiano (mirror.garr.it) invece di quello ufficiale… che fare?

No more articles