Scribes

Su Linux troviamo di default degli ottimi editor di testo, per esempio Gedit, Kate, Mousepad ecc offrono, oltre alle operazioni comuni di visualizzazione di file di testo, la possibilità  per esempio di aprire più file simultaneamente, aggiungere plugin ecc. Se da una parte sono utili per qualsiasi tipologia d’utente per alcuni sviluppatori potrebbe servire qualcosa di più potente per semplificare la scrittura di codice ed evidenziare la sintassi. Proprio per facilitare tutto questo è stato realizzato Scribes.

Scribes è un semplice editor di testo specifico per snellire il lavoro dell’utente, assicurando che le operazioni comuni e ripetitive siano automatizzate in modo intelligente e anche eliminando quei fattori che impediscono all’utente di concentrarsi sui propri compiti.
Il risultato è un editor di testi che fornisce un’esperienza senza ostacoli, che è facile e divertente da usare e che assicura in ogni momento la sicurezza dei documenti. Attraverso un’interfaccia molto semplice, ci permette la modifica di file sia in locale che remoto e può essere migliorato e personalizzato con l’aggiunta di plugin realizzati in Python. Supporta oltre 30 linguaggi di programmazione diversi inoltre aggiunge la funzione di autocompletamento del codice attraverso la quale possiamo di gestire al meglio l’indentazione.

Scribes

Scribes è presente nelle principali distribuzioni Linux, inoltre per Ubuntu è disponibile un PPA dedicato per mantenerlo costantemente aggiornato per installarlo da PPA Scribes basta digitare da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:mystilleef/scribes-daily
sudo apt-get update
sudo apt-get install scribes

e confermare

Home Scribes

No more articles